CulturaItalia MondoSlide-main

L’Italia restituisce al Messico 30 reperti archeologici

1 minuti di lettura

Torna in Italia l’archivio dello scultore Ferrari, autore del Giordano Bruno a Campo dei Fiori. Franceschini: gesto concreto di diplomazia culturale.

Tre statuette in terracotta appartenenti alle culture Maya dello Stato di Campeche (VI-X secolo d.C) e a quella di Remojadas dello Stato di Veracruz (III-VII secolo d.C); due statuette di figure antropomorfe in argilla modellata risalenti alla cultura Teotihuacana dell’altopiano centrale del Messico (III-VII secolo d.C) e a quella delle valli centrali di Oaxaca (XI-XVI sec. d.C.); diciassette reperti archeologici appartenenti alle culture Totonaca, Michoacán, Coyotlatelco, Zapoteca, Mixteca, Maya o afferenti al periodo preclassico, classico e postclassico mesoamericano; sei figurine antropomorfe in terracotta, argilla e pietra di piccole dimensioni, una collana in roccia e un vaso in argilla con decorazioni.

Questi i trenta reperti archeologici sequestrati dai Nuclei del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale in diverse regioni del nostro Paese, riconosciuti e autenticati dai funzionari del Museo delle Civiltà di Roma e dall’Instituto Nacional de Antropologia e Historia del Messico e restituiti oggi agli Stati Uniti Messicani nel corso di una cerimonia alla quale hanno partecipato il Generale Teo Luzi, Comandate Generale dell’Arma dei Carabinieri; il Generale Roberto Riccardi, Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale; Carlos García de Alba, Ambasciatore del Messico in Italia e Andrea De Pasquale, Direttore dell’Archivio Centrale dello Stato Italiano.

Verranno restituiti, invece, dal Messico all’Italia, i 1.271 documenti che costituiscono l’archivio personale dello scultore italiano Ettore Ferrari, autore, tra le altre cose, della statua di Giordano Bruno a Campo dei Fiori a Roma. 

“Un gesto concreto di diplomazia culturale – ha dichiarato il Ministro della Cultura, Dario Franceschini – che conferma l’impegno dell’Italia nel contrasto al traffico illecito di beni culturali e nella restituzione ai Paesi di provenienza del patrimonio culturale di loro appartenenza”.

Articoli correlati
Italia MondoSlide-mainSport

Europei di nuoto: 102 azzurri in gara. Tra loro 9 medaglie olimpiche e 10 campioni del mondo

2 minuti di lettura
Ci siamo. Domani prendono il via gli Europei di nuoto. La rassegna continentale torna nella Capitale a distanza di 39 anni dall’ultima…
IstruzioneSlide-mainVeneto

Scuola. Al Veneto 126,8 milioni dal Pnrr

1 minuti di lettura
“Questi fondi sono una finestra sul futuro, un vero investimento solido che possiamo fare per i nostri ragazzi in un comparto, quello…
IstruzioneSlide-mainTreviso

Sartor di Castelfranco: sopralluogo della Provincia in vista della fine lavori

1 minuti di lettura
Sopralluogo oggi per il presidente della Provincia di Treviso, Stefano Marcon, ai lavori incontro all’Istituto Sartor di Castelfranco Veneto dove, dopo aver…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!