RoncadeSaluteSlide-main

L’Intelligenza Artificiale per affrontare l’Alzheimer: confronto a Roncade per la Giornata Mondiale

1 minuti di lettura

La Fondazione Città di Roncade, in collaborazione con la Fondazione H For Human, organizza un dibattito in occasione della Giornata Mondiale Alzheimer per esplorare il ruolo dell’Intelligenza Artificiale nel supportare le persone affette da Alzheimer e le loro famiglie.

RONCADE (TV) – La Fondazione Città di Roncade ha organizzato un evento di grande importanza in collaborazione con la Fondazione H For Human per affrontare una domanda cruciale: L’Intelligenza Artificiale può fornire un sostegno al decadimento cognitivo delle persone con Alzheimer e alle loro famiglie? Questa riflessione nasce in vista della XXX Giornata Mondiale Alzheimer, che si terrà oggi 21 settembre.

Considerando che il numero di persone colpite da demenza è destinato a triplicare entro il 2050, l’obiettivo dell’evento è aiutare i cittadini a comprendere con fiducia e serenità come prevenire ed affrontare una malattia che colpisce la memoria di una persona e la sua identità, avendo un impatto drammatico anche sulla sua famiglia, soprattutto se non adeguatamente preparata a gestire l’emergenza. In questa missione, la Fondazione Città di Roncade ha trovato un prezioso alleato in H-Farm Campus, un partner all’avanguardia nel campo dell’innovazione e della trasformazione digitale.

Simonetta Rubinato, presidente della Fondazione Città di Roncade, ha dichiarato: “Ringrazio Riccardo Donadon per la consueta sensibilità su temi e iniziative sociali.”

Gli esperti che parteciperanno al confronto includono Federico Bompan dell’Israa di Treviso, Sara Ceron della Faber di Treviso, Gloria Berardo, docente specializzata in robotica guidata da intelligenza artificiale per aiutare gli anziani, e specialisti di H-Farm. Giuliano Trevisiol, direttore della Rsa di Roncade, sarà il moderatore dell’evento e spiega: “Ci sembrava interessante esplorare il campo dell’Intelligenza Artificiale e le sue potenziali applicazioni per il supporto della memoria naturale, considerando la presenza nel nostro territorio di una realtà così qualificata come H-Farm. Vorremmo capire se possiamo contribuire da qui a offrire nuove speranze ai malati e alle loro famiglie, considerando la diffusione sempre maggiore di questa malattia.”

Secondo i dati della casa di riposo di Roncade, il 70% degli ospiti presenta un decadimento cognitivo lieve o moderato, mentre il 20% affronta un decadimento grave.

L’evento, che si terrà oggi giovedì 21 settembre alle ore 18:15 presso La Serra all’interno del Campus, è aperto al pubblico, e per partecipare è possibile iscriversi sulla piattaforma Eventbrite.

Articoli correlati
Le eccellenzeMarca TrevigianaSlide-mainTurismo

L'eccellenza al femminile: la storia di Dal Din, un viaggio tra terroir e passione

3 minuti di lettura
Il cuore delle colline di Valdobbiadene, culla del vino di qualità, custodisce una storia che merita di essere conosciuta: è la storia…
ItaliaSlide-main

Giorgia Meloni: nuova direzione del Governo sulla sfida demografica

2 minuti di lettura
Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il Ministro per la Famiglia Eugenia Roccella hanno ribadito l’impegno del governo italiano nel contrastare…
Marca TrevigianaSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024Treviso

Esplosione centrale idroelettrica a Bargi: recuperati i corpi di due dispersi

1 minuti di lettura
I Vigili del Fuoco hanno recuperato i corpi di due persone dopo l’esplosione alla centrale idroelettrica di Bargi, portando il bilancio delle…