Mogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Lino Sponchiado con la candidata Giuliana Tochet

2 minuti di lettura

Il Presidente del Consiglio comunale, già eletto con Bortolato, è capolista con “Miglioriamo Mogliano”

MOGLIANO VENETO (TV) – Due liste a sostegno della candidata sindaca Giuliana Tochet. La novità, già nell’aria e sostenuta da numerosi rumors, è stata annunciata ieri, nel corso di una conferenza stampa tenutasi alla Fenice: sarà Lino Sponchiado, il Presidente del Consiglio comunale uscente, a fare da capolista alla seconda lista civica “Miglioriamo Mogliano”.

Ecco come Sponchiado ha motivato la sua scelta: “Alla fine di questo mandato amministrativo, ho fatto dovute considerazioni e coscienziose valutazioni, giungendo a queste conclusioni. Nel 2019 sono stato eletto nella stessa Lista Civica dove è stata eletta anche Giuliana Tochet e su questa strada intendo proseguire, cioè con una vera Lista Civica e con Giuliana Tochet. La candidatura è una delle alte espressioni di democrazia di una società civile ed io mi candido lì dove mi ha portato il cuore.
Ho deciso quindi di essere capolista in “Miglioriamo Mogliano” Lista che porta anche il mio nome per Giuliana Tochet, per la grande dedizione, energia e capacità che ha dimostrato non solo negli ultimi anni quando ha svolta anche il ruolo di assessore, ma anche per tutte le attività da lei intraprese in tanti anni, soprattutto nel campo sociale, tema questo al quale non posso non essere particolarmente sensibile. Io, dopo 43 anni trascorsi nel mondo del lavoro di cui 40 nell’ Ufficio Tecnico comunale, con la possibilità quindi di seguire da vicino i mandati dei Sindaci che si sono succeduti fin dal 1977, e dopo aver ricoperto per 5 anni il ruolo di Presidente del Consiglio comunale, ritengo di aver acquisito esperienza e conoscenza della macchina comunale da non dover disperdere e di metterla a disposizione della cittadinanza e di Giuliana nel ruolo di Sindaco, per il quale è candidata, se i cittadini lo vorranno.” Alle domande dei giornalisti rispetto a questo cambio di schieramento, Sponchiado ha precisato: “Capisco le esigenze della stampa ma è mia intenzione tenere per me le mie valutazioni per rispetto di tutti e tutto, valore per me assoluto. Dico solamente che, con una parte della Lista del candidato sindaco Bortolato, che si presenterà alle prossime elezioni, sono emerse alcune incompatibilità non sanabili. Opinioni diverse che hanno generato condizioni di contrasto e disaccordi. Da qui, dopo un confronto sui temi importanti del programma, la mia decisione di candidarmi come capolista con Giuliana Tochet sindaca. “

Il parere della Tochet

Ha precisato la candidata sindaca Tochet:” Nel giugno 2019 è stato eletto Consigliere comunale nella lista ‘Davide Bortolato Sindaco’ e designato Presidente del Consiglio comunale. Tale ruolo è stato sempre svolto con terzietà e imparzialità: super partes.
È con questo spirito che ha deciso di affrontare la campagna elettorale candidandosi con una lista civica scevra di ogni coinvolgimento politico.
La lista MIGLIORIAMO MOGLIANO nasce da un’idea di cambiamento. Il logo è un incastro di quattro settori identificati da altrettanti colori differenti: l’azzurro come nello sfondo del nostro vessillo comunale; il rosso come la passione per la politica; il rosa a enfatizzare l’appoggio a una candidata sindaca donna e il verde, come la speranza di vincere le elezioni e di portare il cambiamento nella Città di Mogliano Veneto.”
La Tochet è sostenuta da un’altra lista “Ascoltiamo Mogliano” di cui è capolista l’imprenditore Marco Bertozzi, titolare del Laerte Palace hotel di Mogliano Veneto.


Luciana Ermini

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaMarca TrevigianaMogliano VenetoSlide-main

Confindustria Veneto Est: il Consiglio generale elegge Mirco Viotto e Loredano Grande Vicepresidenti

1 minuti di lettura
Subentrano a Vincenzo Marinese, eletto Vicepresidente di Confindustria, e a Silvia Bolla, candidata alle elezioni europee MOGLIANO VENETO (TV). Il Consiglio Generale…
CulturaItaliaSlide-main

Premio Rosa Camuna 2024 a suor Anna Monia Alfieri La prestigiosa onorificenza della Regione Lombardia

6 minuti di lettura
La libertà di scelta educativa delle famiglie e l’autorevolezza dei docenti nei confronti dei ragazzi. A sour Monia Alfieri il Premio “Rosa…
Rosso d'InvernoSlide-main

Milano, leggera

5 minuti di lettura
Benvenuti nella sezione dedicata ai racconti del Concorso Letterario Nazionale “ROSSO D’INVERNO”, giunto quest’anno alla X edizione con il tema della “Leggerezza”, ispirato…