Home / Slide-main  / “LibriDaTe”. Al via in centro storico il servizio sperimentale di consegna di libri a domicilio

“LibriDaTe”. Al via in centro storico il servizio sperimentale di consegna di libri a domicilio

L'assessore Venturini: "Un'iniziativa rivolta agli anziani e alle persone con disabilità motoria o fragilità sanitaria"   La Rete Biblioteca Venezia inaugura "LibriDaTe". Si tratta di un nuovo servizio ecologico rivolto agli over 70 e a persone con disabilità motoria

L’assessore Venturini: “Un’iniziativa rivolta agli anziani e alle persone con disabilità motoria o fragilità sanitaria”

 

La Rete Biblioteca Venezia inaugura “LibriDaTe”. Si tratta di un nuovo servizio ecologico rivolto agli over 70 e a persone con disabilità motoria o fragilità sanitaria, che potranno ricevere a domicilio i documenti della biblioteca.

 

“Unʼaltra bella notizia dalle Biblioteche della Rete del Comune di Venezia – ha commentato l’assessore alle Politiche educative, Simone Venturini – parte dal centro storico un servizio sperimentale di consegna di libri a domicilio, che in seguito verrà replicato su tutto il territorio, dedicato alle persone più fragili come gli over 70 o disabili. Anche in questa estate particolare, in cui ci siamo abituati a nuove abitudini, cercheremo di essere più vicini al cittadino, con un servizio che arriva direttamente a domicilio”.

 

 

Come richiedere il prestito bibliotecario

Sarà dunque possibile richiedere la consegna del libro a domicilio (massimo tre volumi) telefonando allo 041.2746740 o 041.2746741, oppure inviando unʼemail a: [email protected]
I bibliotecari sono a disposizione anche per aiutare nella ricerca del libro desiderato e per consigliare le ultime novità letterarie. Si tratta di un servizio sperimentale che, con il tempo, sarà anche migliorato per venire incontro alle esigenze dei cittadini.

A questo il link è possibile consultare il catalogo online.

 

Un operatore, munito di bici o carrello, si occuperà della consegna dei materiali per il centro storico: libri, film, cd musicali, potranno essere recapitati direttamente a casa. Per restituirli basterà telefonare per poi essere raggiunti da un operatore direttamente a casa.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni