Pillole di storia, arte e umanitàSlide-main

“L’Eco di Mogliano”: Giacomo Sandri e Luciana Ermini

2 minuti di lettura

Continuiamo con la pubblicazione a puntate del libro scritto dal nostro concittadino, Nuccio Sapuppo. In questa raccolta l’autore ha voluto raccontare – in forma di monografie – luoghi, avvenimenti e personaggi figli di Mogliano che si sono distinti per le opere che hanno compiuto nella loro vita

 

Riprendiamo il filone degli amanti della cultura che, sulla scia del grande Giuseppe Berto, si pregiano e forse anche si divertono a scrivere poesie, romanzi, degli appassionati di storia o altre discipline. E che in qualche maniera cercano di far partecipi i loro simili della loro cultura e delle loro idee. Recentemente Mogliano in questo settore ne ha sfornati diversi. Certamente non tutti hanno raggiunto i livelli di Berto, ma in qualche maniera non sfigurano nel complesso e variegato mondo dello scibile umano. Nella lista ci sono: giornalisti, poeti e scrittori vari. Come premessa analizzeremo un loro “prodotto” che da diversi anni costituisce per Mogliano il polmone letterario e culturale per parecchi giovani e non solo giovani sempre a servizio dell’informazione per la cittadinanza di diverse generazioni di moglianesi. Si tratta de L’Eco di Mogliano, il mensile che da diversi decenni riferisce fedelmente ai moglianesi la cronaca di Mogliano e che sicuramente si trova in ogni casa dei cittadini che vi abitano, distribuendo loro non solo informazione ma anche cultura.

 

Giacomo Sandri
emerito direttore de L’Eco di Mogliano

Giacomo Sandri è stato il primo direttore de L’Eco di Mogliano, il mensile storico edito dalla Editrice F.lli Arcari, prezioso documento della vita, dell’informazione e della  cronaca non solo di Mogliano Veneto, ma di tutta la fascia di paesi ed agglomerati urbani che ruotano attorno al Terraglio, partendo da Mestre per arrivare fino a Treviso.

 

Pur avendo conservato una spiccata sensibilità giornalistica, producendo recensioni e reportage di un certo rilievo, ha preferito come attività stabile esercitare quella dell’impiegato comunale abbinandovi la passione per il giornalismo che ha esercitato per puro diletto per quasi tutta la vita. Era dotato di uno spiccato senso dell’umorismo che sapeva sfruttare sia confabulando con gli amici ed anche sulle pagine dell’Eco con pungenti commenti politici che non faceva mancare mai ai lettori puntualmente ogni mese.

 

 

Prof.ssa Luciana Ermini

Professoressa di Lettere alle scuole medie “U.Saba” di Moglioano, direttrice de L’Eco di Mogliano da una ventina d’anni ed attuale. Oltre che una bravissima insegnante è una stimata giornalista cittadina e scrittrice. Ha pubblicato: Ritratto di Città. Sogni – Vittorie – Sconfitte, in cui racconta la storia amministrativa di Mogliano sul modo di gestire la cosa pubblica che le ha comportato un lungo lavoro di ricerca ed una paziente ricostruzione fotografica di luoghi ed avvenimenti avvalendosi molto spesso delle immagini del prezioso archivio di Cesare Bison. “Ritratto di città”, per la quale ha ottenuto ampi consensi ed apprezzamenti non solo da parte dei cittadini e lettori di Mogliano ma anche dalla critica del settore, è la sua opera prima, ma se è vero, come è vero, che dal mattino si vede il buon giorno, dovremo aspettarci da lei altre piacevoli sorprese.

 

Per un giudizio su di lei come giornalista, i fatti parlano chiaro. Da ogni pagina del giornale che lei dirige ormai da parecchio tempo, L’Eco di Mogliano, che rappresenta la cronaca socio – politica della città,  traspare a chiare lettere, la sua onestà intellettuale nell’esaminare ed interpretare i fatti di cronaca e le situazioni che man mano vengono s presentarsi alla  sua attenzione scrupolosa ed altamente professionale.

 

È una donna instancabile, capace di adempiere contemporaneamente  diverse incombenze ed in maniera esauriente, come del resto ha dimostrato ampiamente in passato. Dotata di grande intelligenza e qualità sia umane che intellettuali invidiabili, attualmente si dedica anima e corpo alla stesura ed alla gestione dell’Eco di Mogliano edito dalla Tipo-editoriale dei Fratelli Arcari.

Articoli correlati
AmbienteSlide-mainVenezia

Ocean Literacy World Conference

1 minuti di lettura
La Ocean Literacy World Conference a Venezia promuove l’educazione e la sensibilizzazione sulla sostenibilità del mare in vista della terza Conferenza delle…
#instacultBlogMusicaSlide-main

Via Verdi

1 minuti di lettura
Via Verdi, che poi non si parla di toponomastica spiccia ma di Band, che con un contratto discografico alla fine del 1985…
AmbienteAttualitàMargheraSlide-main

Parco dell'Idrogeno a Porto Marghera

1 minuti di lettura
Il Consiglio comunale di Venezia ha approvato la delibera per la creazione del Parco dell’idrogeno e delle energie innovative a Porto Marghera…