Slide-mainVenezia

“Le Iene” di Italia1 riaccendono le telecamere sul fenomeno delle borseggiatrici a Venezia

1 minuti di lettura

Nella puntata di giovedì 21 ottobre, la trasmissione televisiva “Le Iene” ha mandato in onda un servizio di Nicolò De Vitiis in cui documenta il grave fenomeno delle borseggiatrici a Venezia.
 
A telecamere nascoste, la troupe televisiva ha filmato il modus-operandi delle donne. Sono vestite come delle turiste e, una volta individuata la vittima, aspettano il momento più adatto per infilare la mano all’interno delle borse o degli zaini degli sventurati turisti. Sono quasi sempre di etnia rom. Con meccanismi ormai ben rodati, come nei più classici dei furti, una o più complici fanno da “palo”, mentre una di loro entra in azione.
 
Le ladre si rivelano quasi sempre minorenni o incinte, così da restare impunite il più delle volte. Le forze dell’ordine si dichiarano impotenti di fronte a tale piaga sociale. Le donne spesso dicono di non avere i documenti e, sfruttando la legge attuale, riescono a ottenere la libertà.
 
L’inviato ha provato in più riprese a incalzare un dialogo con le delinquenti ricevendo sputi e insulti.
 
Con un paio di calci, una delle donne ha danneggiato irreparabilmente una delle telecamere della troupe mentre le stava riprendendo.
 
Alla fine del servizio, De Vitiis ha lanciato un appello: “Rom d’Italia fatevi avanti e raccontateci un’altra storia, non lasciate che siano queste persone a rappresentarvi”.
 
In molti hanno risposto all’appello. Spesso fanno una vita dura e di sacrifici, ma sempre nella legalità, rispettando le regole del Paese che li ospita. Non si sentono per nulla rappresentati da queste donne. Una ragazza ha dichiarato: “Ci siamo stufati di pagare per il comportamento di queste persone”.

Articoli correlati
Le eccellenzeMarca TrevigianaSlide-mainTurismo

L'eccellenza al femminile: la storia di Dal Din, un viaggio tra terroir e passione

3 minuti di lettura
Il cuore delle colline di Valdobbiadene, culla del vino di qualità, custodisce una storia che merita di essere conosciuta: è la storia…
ItaliaSlide-main

Giorgia Meloni: nuova direzione del Governo sulla sfida demografica

2 minuti di lettura
Il Presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il Ministro per la Famiglia Eugenia Roccella hanno ribadito l’impegno del governo italiano nel contrastare…
Marca TrevigianaSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024Treviso

Esplosione centrale idroelettrica a Bargi: recuperati i corpi di due dispersi

1 minuti di lettura
I Vigili del Fuoco hanno recuperato i corpi di due persone dopo l’esplosione alla centrale idroelettrica di Bargi, portando il bilancio delle…