CiboSlide-mainTreviso

Le eccellenze enogastronomiche in tabaccheria

3 minuti di lettura

Non solo fumo, è proprio il caso di dirlo. Pasta, sughi, conserve, dolci… l’eccellenza agroalimentare italiana sbarca in tabaccheria. Ed è una promessa che finalmente diventa realtà. Arriva nelle tabaccherie italiane il primo paniere agroalimentare 100% certificato Made in Italy. Il progetto, nato dalla partnership tra Agrocepi (Federazione Nazionale Agroalimentare) e UIT (Unione Italiana Tabaccai) in collaborazione con la trevigiana Itagency, si propone di valorizzare le eccellenze enogastronomiche della Penisola utilizzando un canale inedito, quello delle tabaccherie appunto, che si riscopriranno “botteghe di quartiere” come al tempo delle vecchie rivendite “Sali e Tabacchi”.

TREVISO – Presentato nel 2021, dopo due anni di lavoro parte ufficialmente il progetto ideato da Agrocepi e Uit che porterà il meglio dell’enogastronomia Made in Italy in tutte le tabaccherie aderenti d’Italia. Si tratta del primo e ad oggi unico paniere di prodotti certificato in blocco 100% italiano. A distribuirlo in esclusiva la trevigiana Itagency, promotrice e partner dell’iniziativa insieme alla campana Soleo.

Correva l’anno 2021 quando, alla presenza delle istituzioni, veniva presentata “Tipicità in tabaccheria”, idea nata dalla partnership tra i due sindacati Agrocepi (Federazione Nazionale Agroalimentare) e UIT (Unione Italiana Tabaccai), allo scopo di diffondere il marchio “La Bella e Buona Italia” attraverso un canale alternativo e inedito. Dopo due anni di intenso lavoro, il progetto ha preso ufficialmente il via ed è approdato nei primi punti vendita pilota, attualmente circa 200 sparsi su tutto il territorio nazionale.

L’iniziativa rappresenta un unicum nel nostro paese perché di fatto si tratta del primo paniere alimentare certificato in blocco come 100% Made in Italy, laddove finora si era arrivati al massimo a ottenere una certificazione di filiera. Una rassicurazione per i consumatori dunque, sempre più attenti  e consapevoli, ma anche una grande opportunità per i tabaccai e soprattutto per i produttori che da oggi potranno contare su una nuova piazza di mercato dove far conoscere, a prezzi accessibili e concorrenziali, i propri prodotti di nicchia. Questi ultimi sono stati accuratamente selezionati dal partner operativo Soleo, azienda specializzata nella commercializzazione alimentare.

La distribuzione sarà affidata al colosso veneto Itagency, già leader nel settore con una rete di oltre 40mila tabaccherie, che sta lavorando al posizionamento di corner di visibilità nelle migliori rivendite. I tabaccai potranno scegliere se acquistare un pacchetto chiuso con assortimento predefinito, oppure creare autonomamente la propria offerta, tarandola in base alle specifiche esigenze della clientela.  I prodotti, confezionati all’origine e dotati di regolare indicazione di tracciabilità, sono espressione delle eccellenze enogastronomiche di tutta la Penisola. L’elenco, infatti, spazia, dai pistacchi di Sicilia, disponibili sia in versione pesto per preparazioni salate sia come crema spalmabile, ai tipici taralli pugliesi, dalle cipolle di Tropea alla n’duja, passando per i canestrelli piemontesi, la pasta di Gragnano (NA), l’aceto balsamico di Modena IGP, il cioccolato di Modica e l’olio dei migliori frantoi toscani, senza dimenticare una vasta gamma di confetti, frutta secca e bevande, tra cui birre, amari e liquori pregiati. A tal proposito, è ufficialmente online anche il sito internet dedicato al progetto, www.tipicitaintabaccheria.it, dove chiunque potrà visionare il catalogo e domandare informazioni per affiliarsi. Nei prossimi mesi verranno attivate nuove funzioni del portale con la possibilità per i clienti di consultare l’elenco dei tabaccai aderenti e richiedere gli articoli direttamente online facendoli arrivare presso il rivenditore di fiducia selezionato. 

Spiega Bartolo Aprea, Operation Manager di Soleo, nonché coordinatore del progetto: «il progetto è nato con un duplice intento. In primis quello di portare nelle tabaccherie italiane prodotti gourmet e di alto consumo, trasformandole in rivendite privilegiate di eccellenze agroalimentari. Altro obiettivo è quello di far sì che le aziende agricole che producono queste eccellenze possano farle conoscere anche al di fuori del proprio territorio di riferimento. Da una parte dunque si recupera una peculiarità che i tabaccai col tempo avevano perso, dall’altra si salvaguarda e si valorizza il Made in Italy consentendo ai fornitori di essere presenti in tutta Italia con i loro prodotti di qualità. Noi concretamente ci occupiamo di selezionarli, acquistandoli in blocco e poi smistandoli nel nostro hub per comporre i singoli panieri che verranno poi distribuiti da Itagency alla rete vendita dei tabaccai associati. Quest’operazione a sua volta permette di abbattere costi logistici altrimenti elevati e decisamente proibitivi. Non solo: abbiamo anche siglato un ulteriore accordo con Itagency per il coinvolgimento di un unico corriere nazionale che faccia riferimento ad un solo hub centralizzato in modo che i fornitori non debbano spedire la merce in luoghi diversi».

Il commento di Roberto Urbano, General Manager di Itagency, che ha seguito lo sviluppo del progetto per l’azienda trevigiana: «La tabaccheria cambia volto e si trasforma da rivenditore esclusivo dedicato a un pubblico specifico, a negozio aperto anche a un’utenza più ampia, simile per certi versi a quella che un tempo era la vecchia bottega di quartiere, garanzia di qualità e punto di riferimento per la comunità. “Tipicità” è un progetto nato durante la pandemia quando molti esercizi commerciali, tabaccherie incluse, si erano visti costretti a ripensare il proprio modo di fare business e a diversificare l’offerta. Fino a poco tempo fa sarebbe stato impensabile per un tabaccaio anche solo immaginare l’enogastronomia come un probabile sbocco, mentre adesso l’idea che si possa lavorare bene sfruttando le prelibatezze che il territorio offre è un concetto pressochè assodato; non a caso stiamo ricevendo un ottimo riscontro da parte della rete di vendita. Segno che i tabaccai hanno compreso il senso di questa iniziativa sposandola con entusiasmo».

Articoli correlati
SaluteSlide-main

Nuovi giochi e libreria per i piccoli degenti

1 minuti di lettura
Il nuovo assetto contribuirà a rendere più gioioso il ricovero dei bambini San Donà di Piave (VE) – Un salottino giochi, allestito a…
Slide-mainVenezia

Redentore, inaugurato il ponte votivo

1 minuti di lettura
Conto alla rovescia per una delle festività veneziane più amate VENEZIA – Nella città lagunare è tutto pronto per la Festa del…
PoliticaSlide-mainVenezia

Brugnaro:“Sono totalmente innocente”

1 minuti di lettura
Le parole del sindaco Brugnaro al primo incontro con la stampa dopo il terremoto giudiziario VENEZIA – “Io non abbandonerò mai, proprio…