CryptoSlide-main

L’amministratore delegato latitante dell’exchange di criptovalute Thodex è stato arrestato

2 minuti di lettura

L’amministratore delegato latitante dell’exchange di criptovalute Thodex, con sede in Turchia, è stato arrestato in Albania.
Il crollo della borsa Thodex ha portato a perdite totali pari a 356 milioni di lire (24 milioni di dollari).
La Turchia ha già avviato il processo per l’estradizione dell’amministratore delegato di Thodex e i pubblici ministeri hanno lavorato sulle pene detentive.


Che cosa è successo?

L’ultimo aggiornamento delle autorità turche ha rilevato che Fatih Ozer, il fuggitivo CEO della piattaforma di trading di criptovalute Thodex, è stato arrestato dalla polizia albanese. Le autorità turche avevano addebitato a Ozer accuse di frode e accuse.

Il ministero dell’Interno turco ha anche confermato che il processo per l’estradizione di Ozer in Turchia è già iniziato. Come riportato da Bloomberg, i pubblici ministeri turchi hanno perseguito pene detentive “per un totale di migliaia di anni” per i dirigenti e i fondatori di Thodex.

Tutti gli imputati sono stati accusati di creazione di un’organizzazione criminale, riciclaggio di proventi da attività criminali e frode attraverso sistemi informatici.

Thodex era uno degli scambi di criptovalute più popolari poiché i locali turchi cercavano di proteggere i propri risparmi dalla valuta instabile e dall’inflazione in rapido aumento. Secondo i pubblici ministeri turchi, le perdite totali dovute al crollo della borsa sono state di 356 milioni di lire (24 milioni di dollari).

Correlati: il presidente della Turchia ordina al partito al governo di condurre ricerche sulle criptovalute e sul metaverso

Dopo la chiusura della piattaforma lo scorso anno, il fondatore di Thodex Fatih Ozer è completamente scomparso. Ha anche rilasciato una dichiarazione da un luogo sconosciuto promettendo di ripagare gli investitori e tornare in Turchia.

Questo fa riflettere gli investitori sul fatto di dover far ricerche appropriate sulle piattaforme da scegliere per investire, e trovare quelle che sono le più affidabili e sicure, come per esempio quella che si può trovare su ​​https://bitalphaai.app/it/.


I fuggitivi crittografici sul radar

Gli investigatori federali di tutto il mondo sono alla ricerca di cripto-fuggitivi. In un caso simile a Fatih Ozer, il Federal Bureau of Investigation (FBI) è stato alla ricerca della cripto fuggitiva Ruja Ignatova, popolare come la Crypto Queen.

La donna bulgara è stata accusata del suo ruolo in una popolare truffa crittografica soprannominata OneCoin.

Secondo i rapporti di indagine, CryptoQueen ha frodato gli investitori per un importo di oltre $ 4 miliardi. Già nel 2014, la criptovaluta autodefinita OneCoin ha iniziato a offrire commissioni a coloro che vendevano la valuta a una o più persone.

Tuttavia, secondo l’FBI, OneCoin era totalmente inutile e non è mai stato supportato dalla tecnologia blockchain.

Secondo l’indagine dei pubblici ministeri federali, si trattava completamente di uno schema Ponzi travestito da criptovaluta. Damian Williams, il massimo procuratore federale di Manhattan, ha dichiarato: “Ha cronometrato perfettamente il suo piano, sfruttando la speculazione frenetica dei primi giorni della criptovaluta”.

Ruja Ignatova è stata accusata di otto capi di imputazione, tra cui frode telematica e frode sui titoli. Un ufficio ha pubblicato un avviso offrendo $ 100.000 in premi per chiunque abbia fornito informazioni che portino all’arresto della signora Ignatova.

La signora Ignatova è stata avvistata l’ultima volta che aveva prenotato un volo dalla Bulgaria alla Grecia nel 2017 e da allora è scomparsa.

Da diversi anni nel settore si verificano frodi crittografiche di diversa natura. Di conseguenza, le autorità di regolamentazione stanno diventando più attive per creare un quadro normativo adeguato e proteggere gli interessi degli investitori.


Conclusione

I legislatori statunitensi continuano a chiedere che le autorità di regolamentazione finanziaria negli Stati Uniti portino il mercato delle criptovalute in rapida evoluzione sotto la giurisdizione della legge. Tuttavia, le parti hanno opinioni divergenti sulla regolamentazione del mercato delle criptovalute.

Articoli correlati
Slide-mainSportTutela del Cittadino

Ving Tsun, l'eterna primavera che aiuta

2 minuti di lettura
L’antica disciplina marziale, di origine cinese, il Ving Tsun, “eterna primavera”, insegna a difendersi dalle aggressioni Treviso – Domenica 21 aprile dalle…
ItaliaMondoSlide-main

Sant’Anna di Stazzema è Patrimonio europeo 2023

1 minuti di lettura
La Commissione Europea ha conferito al Comune di Sant’Anna di Stazzema il “Marchio del Patrimonio Europeo 2023”. Premiati, insieme al Comune toscano,…
AttualitàSlide-mainVenezia

Tutto esaurito per la 44° edizione della "Su e Zo per i Ponti"

2 minuti di lettura
Settemila e cinquecento persone hanno animato le calli di Venezia per la 44esima edizione di “Su e Zo per i Ponti”, celebrando…