Home / Slide-main  / La Polizia continua a presidiare il territorio veneziano

La Polizia continua a presidiare il territorio veneziano

Prosegue l'opera di controllo del territorio nell'Isola del Lido di Venezia da parte della Polizia locale: nei giorni scorsi è stato effettuato un controllo mirato al commercio ambulante abusivo che si svolge lungo l'arenile. L'operazione

Prosegue l’opera di controllo del territorio nell’Isola del Lido di Venezia da parte della Polizia locale: nei giorni scorsi è stato effettuato un controllo mirato al commercio ambulante abusivo che si svolge lungo l’arenile. L’operazione ha portato al sequestro di 625 articoli di vario tipo offerti in vendita ai bagnanti.

 

Negli stessi giorni una pattuglia in servizio di Polizia stradale, nel corso di un normale controllo, ha sorpreso un automobilista che si stava mettendo alla giuda del proprio veicolo con un tasso alcolimetrico di 1,15 mg/litro, pari a quasi tre volte il tasso minimo consentito. L’uomo, a cui è stata ritirata la patente di guida, è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

 

La Polizia locale ha inoltre rilevato un incidente stradale, che, per le violazioni commesse – sorpasso in intersezione, guida con l’uso del cellulare e mancato rispetto della distanza laterale in fase di sorpasso – ha portato a una sanzione amministrativa di 400 euro, alla decurtazione di 18 punti dalla patente, oltre che al suo ritiro.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni