Slide-mainVenezia

La passeggiata sui binari di un extracomunitario ferma tutti i treni da e per Venezia

1 minuti di lettura

È accaduto ieri. Un giovane extracomunitario con uno zaino a tracolla stava camminando proprio sui binari del treno sul Ponte della Libertà, quando la Polfer lo ha fermato, sequestrandogli lo zaino, che è risultato rubato alle FF.SS di Verona.

 

Questa passeggiata ha causato il fermo di tutti i convogli da e per Venezia, con ritardi anche fino a 30 minuti e notevoli difficoltà per i numerosi passeggeri in attesa nelle stazioni limitrofe, ignari di quanto stesse accadendo.

Fonte: il Gazzettino

Articoli correlati
IstruzioneSlide-main

Maturità, ai più meritevoli Unicusano dona oltre un milione di euro in borse di studio

2 minuti di lettura
Altre 45 le borse di studio previste da Unicusano per i maturandi italiani di quest’anno: 15 per sociologia, 15 per filosofia, 15…
CulturaItalia MondoSlide-main

La Reggia di Caserta è il primo museo in Italia a firmare il Manifesto della comunicazione non ostile

2 minuti di lettura
“Le parole sono uno strumento fondamentale per relazionarsi in una società” – afferma Tiziana Maffei direttore generale della Reggia di Caserta – “Il linguaggio…
AmbienteScienzaSlide-mainSostenibilità

Da rifiuti alimentari a imballaggi biodegradabili grazie al progetto europeo ECOFUNCO

2 minuti di lettura
Materiali sostenibili ricavati a partire da scarti agro-alimentari, da cui vengono estratte le molecole essenziali per la produzione di rivestimenti per substrati…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!