Home / Cultura  / Arte  / Musica  / “La Nostra Danza”

“La Nostra Danza”

Sono Marta Casari ex ballerina argentina, da più di 30 anni dirigo la scuola “ Studio 2000 Danza-energieinmovimento” a Spresiano, la nostra piccola realtà muove comunque circa 200 iscritti che arrivano nella nostra scuola (A.S.D.),

Sono Marta Casari ex ballerina argentina, da più di 30 anni dirigo la scuola “ Studio 2000 Danza-energieinmovimento” a Spresiano, la nostra piccola realtà muove comunque circa 200 iscritti che arrivano nella nostra scuola (A.S.D.), alcuni con le idee molto chiare e molte volte invece queste idee prendono forma piano, piano. Ed è con questi allievi che noi in realtà realizziamo la nostra opera formativa, che con l’esperienza e con il costante impegno e creatività , modelliamo i loro corpi e le loro anime per diventare sempre più consapevoli delle potenzialità e tutta la forza interiore che possiedono.

 

Ci specializziamo nelle discipline che insegnano: Danza classica, contemporanea, hip-hop e breakdance, offriamo le tecniche alla avanguardia attraverso un costante aggiornamento pur mantenendo intatti i valori e stili della tecnica pura, il tutto supportato da uno staff di assoluto rilievo: Yaima Fuentes ( solista del Ballet Nacional de Cuba)- Marta Bortolan e Silvia Martini (diplomate al D.A.F. di Roma) – Marta Asero ( laureata in scienze motorie e rieducazione funzionale, specializzata su Popping e locking)- Mattia Sarti( Bluroyals).

 

 

Ci piace anche sviluppare individualmente le potenzialità dei nostri allievi studiando e lavorando con percorsi personalizzati  per ciascuno di loro, questo ci ha dato molte soddisfazioni e pur essendo una piccolissima realtà abbiamo formato molti ragazzi che hanno o stanno completando  la loro formazione presso accademie nazionali ed internazionali.

 

 

Abbiamo anche avuto tanti ragazzi che attraverso  la danza  in tutte le sue espressioni hanno imparato a socializzare e a trovare un identità, che in seguito è servita ad intraprendere carriere diverse, ma con la consapevolezza che con: disciplina, determinazione, e sforzo si possono raggiungere gli obbiettivi che ci si pone.

Adesso però, siamo fermi, si sono dimenticati della nostra categoria, e come se non esistessimo e non fosse assolutamente importante il nostro ruolo… Peccato che vadano perse delle risorse così importanti per la formazione dei nostri ragazzi.

 

 

Forse sono ancora in tempo: Governo e CONI per studiare un modo per farci ripartire; ricordiamo che noi danzatori per formazione e natura siamo i più disciplinati.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni