Home / Venezia  / Mestre  / La micidiale rotonda di Chirignago

La micidiale rotonda di Chirignago

La domanda è: chi è il genio che ha progettato la nuova rotonda a Chirignago all'incrocio tra via Risorgimento e la via Miranese?   Se prima in quel punto c'era il problema dell'entrata auto da via Risorgimento

La domanda è: chi è il genio che ha progettato la nuova rotonda a Chirignago all’incrocio tra via Risorgimento e la via Miranese?

 

Se prima in quel punto c’era il problema dell’entrata auto da via Risorgimento in via Miranese, ora il problema si è centuplicato ed investe nelle ore di punta tutta la viabilità di Marghera, Chirignago e Spinea.

 

Nelle ore di punta della mattina e della sera si formano code chilometriche che in alcuni momenti partono dalla rotonda inizio via Trieste a Marghera e dal centro di Spinea, una cosa allucinante.

 

Da rilevare anche che la rotonda è molto stretta e quindi contribuisce al rallentamento del traffico. Gli automezzi pesanti, come gli autobus actv, hanno difficoltà e sono costretti a salire sul centro rotonda e l’inconveniente capita anche a molte auto.

 

In aggiunta lo smog si è triplicato costringendo automobilisti e residenti a un aerosol micidiale dei gas di scarico delle auto.
Insomma, come si dice a Venezia, peggio il tacon del buso, ovvero, si stava meglio prima.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni