Home / Treviso  / Roncade  / “La gestione dell’anziano fragile”. Prossimo appuntamento sabato a Roncade

“La gestione dell’anziano fragile”. Prossimo appuntamento sabato a Roncade

Sabato 30 marzo si terrà il secondo appuntamento del ciclo di incontri dal titolo “La gestione dell’anziano fragile (a domicilio e nei servizi residenziali)”.   Nati dall’esigenza riscontrata nel territorio, gli incontri sono stati resi possibili dalla

Sabato 30 marzo si terrà il secondo appuntamento del ciclo di incontri dal titolo “La gestione dell’anziano fragile (a domicilio e nei servizi residenziali)”.

 

Nati dall’esigenza riscontrata nel territorio, gli incontri sono stati resi possibili dalla collaborazione tra la Cooperativa Promozione Lavoro, la Fondazione Città di Roncade e il Comune.

 

Lo scopo è formare e l’informare i tanti familiari che assistono i propri anziani a domicilio o in residenze socio sanitarie.

 

 

Gli incontri e le tematiche

Fin dal primo incontro questi temi hanno registrato un’ampia partecipazione di roncadesi.

Il primo incontro, tenutosi il 16 marzo nella sala polivalente della RSA “Città di Roncade”, ha ospitato lo psicologo Roberto Vettori, che ha illustrato sintomi e tipologia della demenza.

Questo, insieme ai prossimi in programma, formeranno un percorso che l’amministrazione comunale di Roncade ha già realizzato e che potrà avere la costituzione di un gruppo di Auto Mutuo Aiuto (AMA).”

 

I prossimi appuntamenti tratteranno le seguenti tematiche:

mobilizzazione, sabato 30 marzo, con relatrice la fisioterapista Giulia Moro

alimentazione e dieta, il 13 aprile, con la logopedista Annalisa Trevisan

servizi territoriali rivolti all’anziano, 11 maggio, con l’assistente sociale Martina Dall’Asta

tutela giuridica degli anziani non autosufficienti, 1° giugno, con relatori l’avvocato Barbara Schiavon e la dottoressa coordinatrice infermieristica Samanta Grossi (presentazione a cura dell’avvocato Fedra De Vidi).

 

Gli incontri si terranno tutti nella stessa sede e alla stessa ora (via Riccardo Selvatico, 17, dalle 9.30 alle 11.30), sono liberi e gratuiti.

 

L’assessore alle Politiche sociali, Sergio Leonardi, spiega come gli incontri siano condotti da professionisti che operano quotidianamente con anziani fragili e vogliano affrontare aspetti pratici utili a chi assiste la non autosufficienza a domicilio. “Dal prendere consapevolezza e accettare la malattia a come comportarsi nelle situazioni di progressivo decadimento cognitivo e nelle demenze o a come mobilizzare un anziano allettato oppure con gravi deficit motori. O, ancora, come organizzare la nutrizione nelle difficoltà di masticazione e/o deglutizione. Fondamentale sarà anche il contributo che i legali offriranno per conoscere le procedure utili alla nomina di un amministratore di sostegno quando l’anziano non ha più la capacità, fisica e/o psichica, di assumere autonomamente decisioni.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni