JesoloSlide-mainVenezia

Jesolo. Riduzione Tari, il Comune in aiuto delle imprese

2 minuti di lettura

La giunta comunale ha definito i dettagli di un bando che consentirà alle imprese escluse dai fondi nazionali di accedere a un sistema di riduzione della TARI. Accanto alle risorse statali pari a 665 mila euro, l’amministrazione ha stanziato ulteriori 734 mila euro

La giunta comunale ha approvato le linee di indirizzo per la predisposizione di un bando finalizzato alla concessione delle riduzioni TARI per il 2021. Accanto ai fondi nazionali stanziati attraverso il decreto ministeriale del 24 giugno 2021, che assegna al Comune di Jesolo la somma di 665.571,04 euro a questo scopo, l’amministrazione di Jesolo ha allocato ulteriori 734.428,96 euro per un totale complessivo di 1,4 milioni di euro. Domani, mercoledì 22 settembre, si aprono i termini per la presentazione delle domande che si chiuderanno il 2 novembre.

La decisione deriva dalla volontà di sostenere quelle attività escluse, in toto o in parte, dalle direttive nazionali. La riduzione finanziata con i fondi statali è infatti destinata alle attività economiche che nel primo semestre 2021 hanno subito chiusure o restrizioni per effetto di DPCM e altri appositi provvedimenti. Ciò, però, esclude di fatto gran parte delle attività economiche del litorale jesolano, connesse al settore turistico, a cui non è stata formalmente imposta una chiusura ma che nei fatti non hanno potuto accogliere ospiti e avventori per lungo tempo in un periodo dell’anno strategico. Tra questi, ad esempio, vi sono le strutture ricettive.

Tutte le informazioni e la documentazione necessaria per la presentazione della domanda si può reperire sul sito del Comune di Jesolo, sezione Tributi, alla voce “Bando riduzioni TARI a favore delle attività economiche”. Il link diretto è il seguente: https://www.comune.jesolo.ve.it/tari-2021“La pandemia sta rappresentando un momento imprevisto e difficile, che ha comportato interventi da parte dello Stato per il suo contenimento e al tempo stesso un sostegno alle attività economiche più colpite, ma in questa situazione qualcuno rischiava di essere escluso – è il commento dell’assessore alla Programmazione Economica, Esterina Idra . A Jesolo, le imprese escluse sarebbero state alcune tra le più importanti, quelle del settore ricettivo, su cui la città fonda una fetta importante della sua economia e che tutto il Paese ci invidia. Da subito, quindi, l’amministrazione si è impegnata per garantire a questi imprenditori un supporto e di conseguenza a tutta la città. Siamo quindi riusciti a dedicare una cifra importante a sostegno della riduzione della TARI, maggiore anche di quella destinata al Comune dalle casse dello Stato”.

Articoli correlati
Slide-mainSpettacoloVenezia

Al Teatro La Fenice il concerto dei finalisti del Premio Venezia

2 minuti di lettura
E’ Davide Ranaldi, nato a Milano nel 2000 e diplomato al Conservatorio Giuseppe Verdi, il vincitore della XXXVII edizione del Premio Venezia, il…
Slide-mainSpettacoloVenezia

San Donà di Piave. Torna Open Circus Festival nel segno di Moira e Brachetti

1 minuti di lettura
Nel mese di dicembre arriva la seconda edizione di Open Circus, il festival di teatro-circo a San Donà di Piave premiato come…
MargheraMestreSlide-mainVenezia

Biblioteca Vez e Archivio Giacomelli: dal 4 dicembre prende vita la mostra fotografica “Ri-locazioni

1 minuti di lettura
Le trame volubili del paesaggio” per raccontare le trasformazioni della città con le immagini     Il 4 dicembre 2021, a partire…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!