Home / Slide-main  / Jesolo celebra la Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze con la campagna INdifesa

Jesolo celebra la Giornata mondiale delle bambine e delle ragazze con la campagna INdifesa

L’insegna “Jesolo” di piazza Drago e la facciata della biblioteca civica di Jesolo saranno illuminate di arancione a partire da giovedì 10 fino a domenica 13 ottobre. Il Comune di Jesolo accoglie così l’invito dell’assessorato

L’insegna “Jesolo” di piazza Drago e la facciata della biblioteca civica di Jesolo saranno illuminate di arancione a partire da giovedì 10 fino a domenica 13 ottobre. Il Comune di Jesolo accoglie così l’invito dell’assessorato alle Pari Opportunità della Città metropolitana di Venezia ad aderire alla campagna “INdifesa per un’Italia a misura di bambine e delle ragazze”, ideata dalla Fondazione Terre des Hommes Italia in occasione della Giornata mondiale ONU delle bambine e delle ragazze (che ricorre l’11 ottobre).

 

Tra gli obiettivi della Fondazione, membro della campagna internazionale Girls Not Brides (Spose Non Bambine) e dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), c’è l’impegno a sostenere i punti dello Sviluppo Sostenibile dell’Agenda 2030 tra cui il raggiungimento della Parità di Genere, l’emancipazione e l’autostima di tutte le donne, le bambine e le ragazze.

 

La Città di Jesolo compie un primo passo per dimostrare l’impegno concreto per stimolare la diffusione di una cultura del rispetto e della prevenzione della violenza e delle discriminazioni di genere, a partire dai minorenni.

 

“Jesolo si è sempre dimostrata attenta nel sostenere iniziative che contribuiscono a tenere alta l’attenzione sullo sviluppo sociale globale e il superamento di quelle barriere che, ancora oggi, impediscono di avere una piena libertà e realizzazione degli individui – spiega l’assessore alle Pari Opportunità di Jesolo, Flavia Pastò -.
Illuminare i nostri simboli è un piccolo passo che facciamo con l’impegno di creare in futuro sinergie e progetti che sostengano con maggiore forza una cultura attenta alle bambine e alle ragazze, alle donne di domani”.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni