Slide-mainVenezia

Jesolo. Ai medici di base un punto vaccinale al Palazzetto Antiche Mura

1 minuti di lettura

Il Comune di Jesolo metterà a disposizione dei medici di medicina generale del territorio il palazzetto Antiche Mura (ex-bocciodromo) che sarà utilizzato dai professionisti in affiancamento alla campagna vaccinale gestita dell’Ulss4 Veneto Orientale.
 
Un nuovo punto vaccinale a Jesolo che si aggiunge a quello già attivo in questi mesi al PalaInvent di piazza Brescia. Si tratta del palazzetto “Antiche Mura” (ex bocciodromo) di via Pirami che da giovedì 8 aprile sarà a disposizione dei medici di medicina generale di Jesolo. L’amministrazione ha individuato gli spazi in accordo con i professionisti e nei prossimi giorni saranno realizzati gli allestimenti necessari.
 
All’interno della struttura si troveranno tre postazione per l’immunizzazione dei cittadini, che si svolgeranno secondo un calendario che sarà definito dagli stessi medici con comunicazioni rivolte agli assistiti e una previsione di 500 somministrazioni al giorno. Il servizio sarà rivolto ai nati tra il 1 gennaio 1942 e il 31 dicembre 1951 e comprenderà anche i soggetti che per varie ragioni non hanno risposto alla convocazione dall’Ulss4 o hanno avuto problemi con la prenotazione.
 
Il Comune si occuperà anche dell’organizzazione degli spazi esterni, tramite la partecipata Jesolo Patrimonio, con il posizionamento di gazebo per garantire ombra e protezione in caso di pioggia alle persone in attesa del proprio turno e l’assistenza tramite la collaborazione dei volontari della Protezione Civile e dell’Associazione nazionale Carabinieri, sezioni di Jesolo.
 
“Questo è un altro importante passo in avanti nel percorso di vaccinazione che ci aiuterà ad uscire dalla situazione di emergenze e di tornare a condurre una vita normale con minime raccomandazioni di buon senso – commenta il sindaco di Jesolo, Valerio Zoggia -. Il palazzetto Antiche Mura si affianca così al PalaInvent e quindi allo sforzo già messo in atto dal Comune per sostenere la campagna vaccinale; proprio il PalaInvent nei prossimi giorni vedrà una rivisitazione degli spazi interni dedicati alle vaccinazioni e la creazione, all’esterno di aree coperte per l’attesa. Il nuovo punto vaccinale riservato ai medici di medicina generale darà ulteriore impulso all’immunizzazione della popolazione jesolana e gli spazi del palazzetto potranno essere impiegati poi anche come punto vaccinale turistico per supportare la vaccinazione degli operatori e lavoratori stagionali”.

Articoli correlati
La terza paginaRegioneSlide-main

Momento difficile per un giornalista

1 minuti di lettura
In questo momento della nostra storia dove tutto è spacciato per certo, dove la discussione ed il confronto democratico e pacato sono…
MoglianoSlide-main

Mogliano. I genitori delle classi seconde Scuola Primaria Olme scrivono su sopensione rientri pomeridiani

3 minuti di lettura
Riportiamo qui di seguito lettera del 20 settembre 2021 inviata dai genitori delle classi seconde della Scuola Primaria Olme di Mogliano. Alla…
RegioneSlide-mainVenezia

Tutti gli eventi Musei della Direzione regionale Veneto del MIC

6 minuti di lettura
Sabato 25 e domenica 26 settembre tornano le Giornate Europee del Patrimonio – GEP (European Heritage Days). Tema dell’edizione 2021 è “Heritage All–Inclusive” – “Patrimonio…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!