IstruzioneSlide-mainSostenibilità

Iuav e Ca’ Foscari insieme per Vetro futuro

2 minuti di lettura

Nell’anno internazionale del vetro le università veneziane Iuav e Ca’ Foscari Venezia insieme per studiare e progettare il vetro del futuro. 22 e 23 settembre – Venezia, Combo (ex Convento dei Crociferi).

L’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha dichiarato il 2022 Anno Internazionale del Vetro, dedicandolo alle tecnologie del vetro e al loro potenziale contributo per affrontare le sfide dello sviluppo sostenibile e delle società inclusive.

VETRO FUTURO è una delle attività che Università Ca’ Foscari e Università Iuav di Venezia condividono in occasione dell’anno internazionale del vetro. Ca’ Foscari e Iuav partecipano insieme a The Italian Glass Weeks, proponendo a un gruppo misto di studenti delle lauree magistrali di lavorare insieme in maniera interdisciplinare per descrivere il vetro nel futuro.

VETRO FUTURO è un hackathon, un’innovativa forma di laboratorio che si svolge in un tempo breve come full immersion, seguendo metodologie di lavoro (o di ricerca) che consentono di sfruttare al meglio lo scambio di idee tra studenti e docenti, mescolando le competenze e creando un clima di intensa attività e di grande collaborazione.

Il 22 e il 23 settembre gli studenti saranno ospitati da Ca’ Foscari presso COMBO, l’ex-Convento dei Crociferi ristrutturato di recente dalla Fondazione Iuav a Cannaregio.

Guardando agli obiettivi di EU 2050, gli studenti saranno sollecitati in merito all’impiego di un’energia accessibile e verde, al riciclo degli scarti, alle tecnologie produttive, agli usi dei vetri più innovativi e alla storia futura del vetro di Murano.
Queste sono solo alcune delle questioni che verranno affrontate durante l’hackathon che sarà coordinato da Anteferma Edizioni e Rehub Studio, spin-off Iuav. Una realtà in crescita, Rehub è vincitore di Start.Hub 2022: dà una seconda possibilità agli scarti di vetro sfruttando processi ad alto tasso tecnologico ed è un interlocutore d’eccellenza per parlare del futuro del vetro (di Murano e non solo).

VETRO FUTURO immagina le strategie e le politiche utili a produrre vetro con minimoimpatto ambientale, e ciò significa lavorare per abbattere i costi dell’energia e per migliorare la sostenibilità economica e ambientale delle produzioni.

VETRO FUTURO descrive il vetro come materiale tecnologico d’avanguardia, che sa “piegare” la luce e a sua volta flettersi, che sa proteggerci dall’ambiente salvaguardando l’ambiente, che sa essere fragile ma ancor più antifragile.

VETRO FUTURO racconta il futuro di Murano, di Venezia, della laguna e del territorio veneto immaginando un distretto del vetro fondato tanto sulla storia quanto sull’innovazione, sulla ricerca e sulla sperimentazione, sull’industria e sulla formazione.

VETRO FUTURO è un laboratorio immersivo per ragionare insieme sulla fragile bellezza e straordinaria resistenza del vetro, con tutte le implicazioni che esso comporta in ambito scientifico, commerciale, artistico, culturale, ambientale, storico.

Gli eventi internazionali e la crisi energetica gravano sull’industria e il commercio a livello globale. In Europa e in Italia tutto ciò ha un peso molto rilevante e i due atenei veneziani intendono contribuire a porre in luce le difficoltà e le opportunità del lavoro e della ricerca dedicati al vetro e che possono essere sviluppati per valorizzare il territorio.

Tutti gli appuntamenti dell’autunno 2022:

VETRO FUTURO: un laboratorio dedicato agli studenti, una sfida per la didattica della chimica, del design e dell’architettura del vetro – Venezia, COMBO, 22 – 23 settembre 2022.

IL MANIFESTO DEL VETRO FUTURO: un appuntamento dedicato alle imprese del territorio in cui discutere le occasioni di collaborazione e i progetti di ricerca, sviluppo e formazione. Venezia, Ca’ Foscari, sala Berengo, 17 novembre 2022.

ANTIFRAGILE GLASS: una pubblicazione e una giornata di studi internazionale durante la quale studiosi e ricercatori descrivono l’antifragilità del vetro, la resilienza di un’arte e di una scienza antiche e con un grande futuro. MUVE, in questa occasione, accompagnerà i convenuti in visita al Museo del Vetro di Murano e alle fornaci che hanno reso famosa Venezia in tutto il mondo. Venezia, Iuav, aula magna, 17 – 19 novembre 2022.

Articoli correlati
MoglianoNaturaSlide-main

Il Parco di Mogliano, presentato il Master Plan alla città

1 minuti di lettura
È stato presentato ieri ai cittadini il Master Plan “IL PARCO DI MOGLIANO”, redatto dall’architetto Alfonso Cendron, che sviluppa un’ipotesi di riqualificazione…
AmbienteEconomiaSlide-mainSostenibilitàTreviso

Restiamo accesi, ma spegniamo la luce: la campagna di Coldiretti Treviso

1 minuti di lettura
Domenica 25 settembre decolla la campagna di promozione di Coldiretti Treviso per la transizione energetica intitolata “Restiamo accesi, ma spegniamo la luce”. Quotidiani,…
MoglianoSlide-mainSport

Rugby. A Mogliano arriva Colorno. Oggi il Quaggia aperto a tutti

1 minuti di lettura
Seconda giornata di Coppa Italia alle porte e per l’occasione Mogliano ospiterà la formazione dell’HBS Colorno, vittoriosa la scorsa domenica contro la…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!