IstruzioneSlide-mainSostenibilitàVeneto

“Its Sustainable Challenge”: 150 studenti si sfidano per 5 giorni progettando strutture ricettive e servizi ad alta efficienza energetica

2 minuti di lettura

Non una ma ben 6 sfide lunghe 5 giorni. Al lavoro 150 studenti, assieme ai professionisti di 20 aziende. Colonna portante l’alta formazione ITS Red Academy. Ha preso il via lunedì 19 settembre, a Cavallino Treporti, Comune della Città metropolitana di Venezia, la seconda “ITS Sustainable Challenge”. Dopo l’edizione dell’anno scorso di Asiago, si riaccende la competizione dedicata a sostenibilità, efficientamento energetico e innovazione delle strutture ricettive.

I 150 partecipanti sono studenti del secondo anno di ITS Red Academy che frequentano i corsi di Building Manager, Energy Manager 4.0, Materials Manager, Construction Manager e Marketing Manager nelle sedi di Padova, Treviso, Verona, Vicenza e Varese.

I ragazzi saranno suddivisi in 26 team e saranno impegnati nel progettare la riqualificazione energetica di 4 edifici esistenti e l’ideazione di due nuove costruzioni ad uso ricettivo. Nello specifico le 6 sfide progettuali mettono in competizione gli studenti ITS Red per riqualificare gli alloggi di due gruppi di villette, gli appartamenti di un residence e una sala congressi. Dovranno progettare da zero, invece, gli alloggi di una struttura modulare e un’area benessere, con sauna, del Villaggio San Paolo di Cavallino, in cui saranno ospiti durante la settimana.

“Una straordinaria competizione che permette ai ragazzi di fare una esperienza unica, durante la quale dovranno fronteggiare richieste precise dei committenti e problematiche reali da risolvere – spiega Cristiano Perale, presidente di ITS Red Academy –. Grazie alla collaborazione con l’Amministrazione comunale di Cavallino, alle imprese e ai professionisti del territorio, gli studenti di tutti i nostri corsi vivranno un’esperienza immersiva, da veri professionisti. Sarà una prova anche per misurare la loro capacità di lavorare in team e di unire le differenti competenze dopo un anno di studio, ovviamente sotto la supervisione dei formatori ITS e coadiuvati dai tecnici che daranno loro suggerimenti e consigli. L’innovazione è la chiave di volta per garantire ai nostri studenti di arrivare preparati al mondo del lavoro”.

Dall’accoglienza, alla sostenibilità, fino all’efficientamento energetico, gli studenti dovranno pensare a tutto. Si occuperanno di analisi dei documenti, ricerca delle normative e regolamenti, misurazioni, rilievi e progettazione, alternati agli incontri formativi con i professionisti di alcune delle migliori aziende del territorio e i formatori ITS Academy. Le aziende che sono presenti con i propri esperti sono Bampi, Bticino, Caleffi, Daku Italia, Eterno Ivica, Fassa Bortolo, F.lli Beltrame, Fronius, Internorm, La Maggiò, Lovato, Maroccolo, Novellini, Orienta+Trium, Samsung, Valsir Wavin-Vmc e Veneto Vetro.

Al termine delle 5 giornate i progetti verranno valutati da tre commissioni che terranno in considerazione capacità di lavoro in gruppo, organizzazione, qualità della presentazione e progettazione, rapporto con le aziende. Ogni gruppo sarà chiamato a preparare un video di presentazione del proprio lavoro che sarà caricato su Youtube. Il numero di visualizzazione e di “mi piace” concorrerà a determinare la classifica finale e i vincitori di questa “ITS Sustainable Challenge”.

Durante la sfida interverranno anche il sindaco di Cavallino Treporti Roberta Nesto e il presidente di FAITA FederCamping Alberto Granzotto.

“Insegniamo ai ragazzi l’importanza di mettersi in gioco – sottolinea Perale –, oltre agli aspetti progettuali, impiantistici e di marketing. Sono competenze in cui le giornate formative insisteranno molto, perché per l’edilizia del futuro sono necessari professionisti nuovi, con nuove conoscenze che abbraccino anche la comunicazione. ITS Red lavora proprio per formarli anche in questo ambito”.

Gli studenti vincitori riceveranno un premio di 2 mila euro, che si tradurrà nell’esenzione dalla prima retta di iscrizione 2022/2023.

Articoli correlati
MoglianoNaturaSlide-main

Il Parco di Mogliano, presentato il Master Plan alla città

1 minuti di lettura
È stato presentato ieri ai cittadini il Master Plan “IL PARCO DI MOGLIANO”, redatto dall’architetto Alfonso Cendron, che sviluppa un’ipotesi di riqualificazione…
AmbienteEconomiaSlide-mainSostenibilitàTreviso

Restiamo accesi, ma spegniamo la luce: la campagna di Coldiretti Treviso

1 minuti di lettura
Domenica 25 settembre decolla la campagna di promozione di Coldiretti Treviso per la transizione energetica intitolata “Restiamo accesi, ma spegniamo la luce”. Quotidiani,…
MoglianoSlide-mainSport

Rugby. A Mogliano arriva Colorno. Oggi il Quaggia aperto a tutti

1 minuti di lettura
Seconda giornata di Coppa Italia alle porte e per l’occasione Mogliano ospiterà la formazione dell’HBS Colorno, vittoriosa la scorsa domenica contro la…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!