ArteVenezia

Incontri sull’arte alle Procuratie Vecchie. “Memory The Light of Time” di Federica Marangoni

1 minuti di lettura

Nell’ambito della rassegna “Values in Art: incontri sull’arte alle Procuratie Vecchie”, giovedì 22 settembre, alle 18.00, si terrà una conversazione a tema sulle opere e la mostra Memory The Light of Time dell’artista Federica Marangoni.

Questo il programma atteso alle Procuratie Vecchie, in Piazza San Marco 128, Venezia.

Proiezione del video “The Trace” e “Light Mark’s”
e
Saluti istituzionali di benvenuto

Alexia Boro [direttrice di sede di The Home of The Human Safety Net]

Introduzione
Roberta Semeraro
[curatrice della mostra “Memory: The Light of Time”]
La megainstallazione di Federica Marangoni negli spazi della Sala di Lettura della Biblioteca Nazionale Maciana quale coraggiosa provocazione artistica in difesa della lettura come atto implicito di libertà intellettuale e di accessibilità al patrimonio librario, inteso come Memoria dell’Umanità, attraverso l’apertura dei luoghi ad essa consacrati.
Proiezione del video “The Archive of Memory”

Conversazioni con l’artista Federica Marangoni e i relatori
[modera Roberta Semeraro]
Viviana Conti [giornalista, critica d’arte, e co-curatrice della mostra]
Stefano Campagnolo [direttore della Biblioteca Nazionale Marciana]
Alessandro Tusset di Collalto [editore del catalogo in AR della mostra]
Proiezione del video “Memory: The Light of Time”

Conversazione sul tema “L’alfabetizzazione come fondamentale diritto umano”
[introduce e modera gli interventi degli ospiti Roberta Semeraro]
Proiezione del video “Memory: The Performing Hand”

Gloria Bondi
[responsabile comunicazione di The Home of The Human Safety Net]
“L’impegno della Fondazione per la formazione delle famiglie e degli immigrati”
Proiezione del video “Tolerance-In-Tolerance

Gholam Najafi
[scrittore afgano residente a Venezia]
“L’esperienza di insegnamento nella città Afghana di Herat”

Hussian Rezai
[beneficiario del Campus of Human Rights “Afganistan Scholars at Risk Project”]
“La radicalizzazione dell’istruzione in Afganistan con il Regime Talebano”

Conclusione e saluto finale al pubblico e agli ospiti
Alexia Boro [direttrice di sede di The Home of The Human Safety Net]


A seguire, un vin d’honneur
e una visita agli spazi ristrutturati delle Procuratie Vecchie

Leggere è un rischio
Articoli correlati
LifestyleSlide-mainVenezia

Il Carnevale di Venezia 2023 sbarca nel Metaverso

3 minuti di lettura
“Take Your Time For The Original Signs” è il primo Carnevale al mondo che veste la nostra identità digitale, a prescindere dall’età….
Slide-mainVenezia

Venezia e l'amore travagliato per la giustizia. Per Fp Cgil l'anno giudiziario inizia con le rassicurazioni di Carlo Nordio

2 minuti di lettura
Riceviamo e pubblichiamo la nota di Fp Cgil Venezia: “Ci piacerebbe scrivere qualcosa di diverso rispetto agli altri anni (giudiziari), raccontarci che…
IstruzioneVenezia

Studenti ucraini: agevolazioni per le spese dei libri di testo

1 minuti di lettura
La Giunta comunale del Comune di Venezia ha approvato, su proposta dell’assessore alle Politiche educative Laura Besio, la delibera che proroga e…

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Newletter Il Nuovo Terraglio