DigitalSlide-main

Il Windows Phone abbandona il campo?

1 minuti di lettura

Il duopolio di Android e iOS ha definitivamente defenestrato il terzo incomodo, il Windows Phone. O almeno così sembrerebbe: il triste annuncio arriva via Twitter da parte del vicepresidente per i sistemi operativi Microsoft Joe Belfiore. Nella serie di tweet che ricordano il sapore amaro dei titoli di coda di un melodramma, il dirigente lascia poco spazio all’interpretazione:

Microsoft non prevede quindi alcun ulteriore sviluppo della piattaforma Mobile nel prossimo futuro, salvo la sistemazione di bug e aggiornamenti relativi alla sicurezza.

 

L’ingresso di Microsoft nel mercato dei mobile device ha sofferto sin da subito l’investimento tardivo in questo settore, partito solo nel 2010. Le leggi di un mercato già saturo e dominato da due big player come Google e Apple, non ha lasciato scampo al Windows Phone. Seppur dotato di un’interfaccia originale, giudicata da molti più userfriendly rispetto alla concorrenza, l’esperimento è dovuto soccombere alla mancanza di interesse da parte degli sviluppatori di App, che sempre più spesso lasciavano gli utenti Microsoft a secco di aggiornamenti o di nuovi prodotti.

 

Lo conferma Belfiore stesso:

Per molte compagnie, il volume d’utenza sarebbe dunque troppo basso per giustificare un investimento nello sviluppo di app per Windows, nonostante gli ingenti investimenti di Microsoft in questo senso.

 

 

Articoli correlati
Scelti per voi: libriSlide-main

Con gli occhi di un artista

1 minuti di lettura
Ogni persona è unica, così come il suo modo di guardare, al mondo non esistono due artisti uguali. Edito da 24 ORE…
Italia MondoScelti per voi: filmSlide-main

Donato Bilancia, il docufilm sul serial killer più prolifico della nostra storia criminale

5 minuti di lettura
Donato Bilancia è il serial killer che nella nostra storia criminale ha accatastato più cadaveri lungo la sua traiettoria, 17 vittime: 9…
AmbienteEconomiaItalia MondoPoliticaSlide-main

Il ministero del Mare sia guida di tutto il sistema, serve una nuova visione

4 minuti di lettura
Lo dice il professore avvocato Alessandro Botti, presidente di Ambiente Mare Italia-Ami. “Il Mare rappresenta la risorsa italiana più importante, sia da…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!