Home / Slide-main  / Il Venezia porta a casa il primo pareggio stagionale (0-0) dalla trasferta con la Cremonese

Il Venezia porta a casa il primo pareggio stagionale (0-0) dalla trasferta con la Cremonese

Nella terza giornata del campionato di Serie BKT, il Venezia è ospite della Cremonese al Giovanni Zini di Cremona. Dopo la pausa per dare spazio alla Nazionali, gli arancioneroverdi ricominciano il cammino in campionato, cercando il

Nella terza giornata del campionato di Serie BKT, il Venezia è ospite della Cremonese al Giovanni Zini di Cremona.

Dopo la pausa per dare spazio alla Nazionali, gli arancioneroverdi ricominciano il cammino in campionato, cercando il riscatto dopo la sconfitta casalinga con il Frosinone. I grigiorossi sono reduci da un pareggio fuori casa con il Pisa.

Mister Zanetti schiera da subito il tandem d’attacco Johnsen-Forte con Capello alle spalle. Al centrocampo, esordio come titolare per lo sloveno Crnigoj con Taugourdeau e Vacca.

Mister Bisoli preferisce Deli all’ex Pinato. In avanti, la coppia Ceravolo-Ciofani con Gaetano a supporto. Tra i pali Alfonso al posto di Volpe.

Parte meglio la Cremonese ma la prima occasione della partita è per il Venezia al 24’: Vacca apre per Molinaro, cross basso che Forte devia sottoporta ma Alfonso è attento e respinge prontamente.

Al 30’ è la Cremonese che si fa pericolosa: Ceravolo mette in mezzo dalla sinistra, Gaetano calcia al volo ma Lezzerini con un gran guizzo d’istinto, la alza sopra la traversa.

Passano solo cinque minuti e nuovamente i padroni di casa si procurano una pericolosa occasione: Ceravolo rovescia in centro superando Lezzerini con un pallonetto ma Molinaro riesce a liberare.

Al 45’+1 Capello si fa ammonire per simulazione in area.

Al termine dei primi 45 minuti la gara è equilibrata e giocata a ritmi elevati. Occasioni per entrambe le squadre forse qualcosa in più per la Cremo.

Nella ripresa il Venezia cambia marcia impostando in gioco in modo più organizzato tenendo alto il baricentro.

I leoni si fanno pericolosi al 52’: Johnsen si libera sulla destra, tenta il tiro da posizione defilata ma Alfonso copre con sicurezza sul primo palo.

Passano quattro minuti ed è ancora occasione per i lagunari: calcio d’angolo, Ceccaroni la sfiora, capitan Modolo ci prova in acrobazia, ma la passa esce di poco alla destra di Alfonso.

Girandola di sostituzioni per entrambe le formazioni.

Passano i minuti, entrambe le squadre vorrebbero vincere ma allo stesso tempo non vogliono rischiare.

Le squadre sono lunghe e stanche nei quattro minuti di recupero concessi dall’arbitro Aureliano.

L’incontro si conclude a reti inviolate, le squadre si dividono la posta con un punto per ciascuna.

Al termine dell’incontro mister Zanetti ha commentato la partita: “Un punto importante, in un campo difficile contro una squadra di grandi valori”. Queste le prime parole di mister Zanetti dopo Cremonese – Venezia FC terminata 0-0. “La prestazione in generale è stata buona, alternata da momenti di sofferenza ma anche da frazioni di gioco importanti. Abbiamo fatto il nostro gioco, creato le nostre occasioni che non siamo però riusciti a capitalizzare e allo stesso tempo siamo stati bravi a non prendere goal. E qui su questo campo è un dato importante. Sapevamo che nel primo tempo la Cremonese sarebbe partita forte e l’obiettivo era quello di sfruttare meglio gli spazi che sapevamo avrebbero concesso. Abbiamo sofferto di più nel primo tempo perché abbiamo perso qualche palla in uscita di troppo ma dall’altra parte abbiamo avuto 3-4 occasioni in contropiede che dovevamo sfruttare meglio visto anche le caratteristiche dei giocatori in campo. Nel secondo tempo siamo entrati in campo con un piglio diverso, abbiamo fatto 25 minuti importanti dove meritavamo di andare in vantaggio e dopo la Cremonese è uscita di nuovo grazie anche ai cambi importanti fatti.” – ha proseguito il tecnico lagunare – “vogliamo sempre vincere ma ci prendiamo comunque questo punto importante perché non saranno molte le squadre che lo faranno. “

Un commento anche sulla prossima partita in casa contro il Pescara che si giocherà martedì sera alle 21 allo stadio Penzo: “Abbiamo 48 ore per ricaricare le pile ed affrontare un’altra partita impegnativa. Non escludo che come oggi farò delle scelte diverse, per motivazioni tecniche ma anche perché dobbiamo gestire le forze perché la condizione dei giocatori, in questo momento della stagione, non è uguale per tutti.”

Gli arancioneroverdi tornano a casa mantenendo l’imbattibilità fuori casa. La Cremonese non riesce a conquistare la prima vittoria stagionale.

Le due squadre scenderanno in campo già martedì prossimo per il turno infrasettimanale. I leoni ospiteranno in casa il Pescara mentre i grigiorossi saranno ospiti del Lecce.

Photocredits: Facebook @veneziafc

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni