Slide-mainSport

Il rugbista Barraud, ferito al Bataclan, ha deciso di non tornare a giocare

1 minuti di lettura

Aristide Barraud, il grande rugbista del Mogliano, ferito gravemente il 13/11/2015 nell’attentato al Bataclan di Parigi ad opera dei terroristi islamici, si è arreso, non tornerà a giocare a Rugby.

 

Era il suo sogno e per realizzarlo ha combattuto strenuamente in questi due anni. Ora si è arreso davanti all’evidenza. Lo ha detto nel libro “Mais ne Sombre pas” da lui scritto e già in libreria a Parigi.

 

Ora Barraud pensa di dedicarsi ad attività più consone al stato fisico che ancora risente fortemente delle ferite infertegli dai terroristi.

 

Barraud si trasferirà presto a Venezia, città che ama, per stare sempre più vicino ai suoi compagni del Rugby Mogliano.

Articoli correlati
ItaliaSlide-mainSportVideo

Roma si prepara agli Europei

3 minuti di lettura
Roma si prepara agli Europei. Dal 7 al 12 giugno la città eterna sarà teatro dei Campionati Europei di Atletica Leggera Roma…
ItaliaSlide-mainSport

Sara Gama, il capitano che ha cambiato il calcio femminile

3 minuti di lettura
Sara Gama, il capitano che ha cambiato il calcio femminile, ha annunciato l’addio alla maglia azzurra. COVERCIANO – Ricordo un giorno d’estate…
ItaliaSlide-main

TQ Braille™: il QR Code per le persone non vedenti e ipovedenti

2 minuti di lettura
Il QR Code per le persone non vedenti e ipovedenti, presentato in occasione della Giornata Nazionale del Braille e già patrocinato dall’Unione…