SileaSlide-main

Il nuovo assetto urbanistico del centro di Silea

2 minuti di lettura

Avvio ufficiale dei lavori alla Madonna della Salute.

Il Comune di Silea ha presentato ai cittadini la nuova opera di valorizzazione urbanistica e di miglioramento della viabilità fortemente voluto dall’Amministrazione Cendron, in occasione dell’avvio ufficiale dei lavori.

L’intervento, oltre a creare una nuova piazza per i cittadini in corrispondenza della chiesetta della Madonna della Salute, luogo di culto e di tradizioni molto caro agli abitanti di Silea, vedrà anche il riassetto della viabilità del quadrante, che ha sempre rappresentato un punto critico a causa dell’incrocio a T. I lavori per la creazione della nuova rotatoria sono già iniziati la scorsa settimana, per velocizzare il più possibile l’esecuzione delle opere e minimizzare i disagi dei residenti. Il fine lavori è previsto per agosto 2022. L’importo totale dell’intervento è di Euro 568.060.

“La nostra Amministrazione ha realizzato un’opera che era nella mente e nel cuore dei cittadini da decenni: finalmente siamo riusciti a dare concretezza a un’idea che era quasi un sogno, quello di ridare dignità a questo luogo di culto così tanto caro a tutto il territorio. Con questa piazza vogliamo dare valore alla tradizione e alla bellezza delle architetture presenti a Silea, rendendo non da ultimo migliore la viabilità in questo punto così nevralgico per il traffico” sottolinea il Sindaco di Silea Rossella Cendron.

“È importante sottolineare come l’area si presenti come nodo strategico non solo nella viabilità e nella valorizzazione di aree urbane, ma anche nei sottoservizi. Nell’area di cantiere sarà realizzato un importante intervento che interessa la rete idrica con un investimento di 200.000,00 da parte di Piave Servizi. Questo intervento coordinato rappresenta un esempio importante di collaborazione tra enti” aggiunge Ylenia Canzian, Vicesindaco e Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Silea.

La Chiesetta della Madonna della Salute è un edificio le cui notizie certe del 1567 lo configurano come un capitello con la facciata orientata verso la strada che conduce alla frazione di Nerbon. E’nel 1837 che si diede inizio alla costruzione di un nuovo edificio in stile neoclassico proseguito nel 1842 e completato nel 1889 con la costruzione del minuto campanile. Recentemente, nei primi anni del XXI secolo, si è provveduto ad una leggera ristrutturazione che ha portato l’edificio all’aspetto odierno. Attualmente però l’edificio appare contornato dalle vie di comunicazioni stradali risultando racchiuso da itinerari viari che rendono alquanto difficoltoso e pericoloso l’accesso specialmente per le persone anziane, specialmente in concomitanza con la festa del 21 novembre e relativa sagra.

Il tradizionale sagrato antistante l’accesso degli edifici di culto negli anni è stato sostituito dal ramo stradale di comunicazione tra Via Roma e Via Cendon: grazie alla nuova configurazione dell’intersezione, il nodo viario sarà spostato ad est dietro l’abside dell’edificio, in modo tale da recuperare spazi e valori che si erano perduti nel tempo. La realizzazione dell’area pedonale nello spazio riacquistato permetterà una valorizzazione della costruzione religiosa, sottolineata da una mirata scelta dei materiali e delle forme architettoniche dedicata al recupero.

Particolare attenzione sarà data all’illuminazione dell’area, realizzata impiegando apparecchi a LED distribuiti in modo tale da avere una adeguata illuminazione su tutta l’area. A completamento dell’intervento verranno impiegati degli ulteriori elementi di arredo urbano come l’apposizione di portabiciclette e delle sedute a forma di massi collocati nella zona sud della piazza.

Dal punto di vista viario, l’intervento ha lo scopo di garantire una adeguata e sicura viabilità di accesso alle aree servite sia per quanto concerne il traffico leggero sia per quello pesante, limitatamente a quelli autorizzati, costituito per la maggior parte da automezzi per il trasporto pubblico, assicurando tutte le relazioni di traffico tra le diverse direzioni. Per tutto il periodo dei lavori ci saranno piccole deviazioni temporanee segnalate in loco.

Articoli correlati
Italia MondoPillole di storia, arte e umanitàSlide-main

Il mare di Israele restituisce una moneta di 1.850 anni

2 minuti di lettura
Una spettacolare e rarissima moneta di bronzo eccezionalmente ben conservata è stata recentemente recuperata dal fondo del mare durante un’indagine archeologica subacquea…
CulturaItalia MondoSlide-mainSport

Le leggende dello sci e la coppa del mondo Cervinia - Zermatt al Cervino CineMountain

2 minuti di lettura
Pirmin Zurbriggen e Piero Gros, Peter Fill e il regista Gerald Salmina, la Streif di Kitzbuehl e la La Matterhorn Cervino Speed…
Slide-mainSpettacoloVeneto

Momix, il grande ritorno a Verona

2 minuti di lettura
Al Teatro Romano, per 12 serate, va in scena la magia dei ballerini-illusionisti diretti da Moses Pendleton.  I Momix tornano finalmente in…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!