DigitalLavoroSlide-main

Il mercato italiano delle carriere digitali: come cambia il mondo del lavoro nel 2021

2 minuti di lettura

Le professioni digitali rappresentano importanti risorse che offrono opportunità uniche per giovani e meno giovani, dando la possibilità di svolgere il proprio lavoro in modo autonomo e libero. Vediamo quindi com’è cambiato il mondo del lavoro nel 2021 e quali sono gli impieghi 2.0 attualmente più apprezzati.

 

 

Un nuovo mercato del lavoro a tinte digitali

La rivoluzione digitale ha plasmato in maniera sempre più profonda ed incisiva la società ed il nostro agire quotidiano. Per rendersi conto di quanto questa nuova realtà sia tangibile, basta pensare a tutti i servizi che oggi sono fruibili attraverso il web, come i molteplici siti di shopping online progettati da professionisti del settore.

 

Oppure, si può riflettere sulla diffusione e sull’utilizzo dei big data, moltitudini di informazioni che richiedono specialisti per l’analisi e l’elaborazione; senza poi dimenticare i grandi passi in avanti mossi nel campo dell’intelligenza artificiale, sempre di più affermata e concreta.

 

Quando si parla di professioni digitali si fa riferimento a tutte quelle mansioni che si occupano della progettazione o del trattamento di dati provenienti dal mondo di Internet: per fare un esempio concreto, chi sviluppa software e app rientra a pieno in questa categoria, assieme agli sviluppatori di siti web, ai data analyst, agli esperti di cyber security e a tutti gli impiegati nella produzione di contenuti digitali (testi, immagini, video per il web).

 

 

Quali sono le figure 2.0 più richieste?

Tra le emergenti professioni 2.0, gli specialisti in big data sono certamente i più richiesti sul mercato. Naturalmente, a questi si aggiungono gli sviluppatori di e-commerce, che come mai prima d’ora godono di grande visibilità professionale, ottenuta a seguito delle nuove dinamiche sopraggiunte con la pandemia, a causa delle quali tantissimi business hanno dovuto optare per una riconversione in chiave digitale.

 

Inoltre, anche lo sviluppatore web costituisce una figura professionale molto ricercata dalle aziende, e soprattutto rientra tra le carriere digitali più remunerate. Ovviamente, intraprendere questa strada professionale presuppone molte abilità pratiche, pertanto è consigliabile acquisire le competenze necessarie frequentando un corso di formazione specifico, soprattutto considerando che per un web developer lo stipendio varia e aumenta in base al livello di preparazione e all’esperienza maturata. Si tratta di un’ottima prospettiva professionale, di cui ci sarà sempre più bisogno (e richiesta) in futuro.

 

Vanno poi inclusi nella lista dei professionisti digitali più richiesti gli sviluppatori di app, (in virtù del fatto che l’utilizzo del mobile ha ormai superato quello dei computer), gli specialisti in digital learning, i copywriter e gli esperti di digital marketing. Infine, è bene sottolineare il successo di professioni come lo YouTuber e il TikToker, basate sulla produzione di contenuti video attraverso le piattaforme social, evidenziando anche l’importanza di altre professioni correlate, come il social media manager o il community manager.

Articoli correlati
#instacultCulturaSlide-main

I trolley dorati

1 minuti di lettura
Altro che valige di cartone e viaggi all’infinito in cerca di fortuna e lavoro, qui si parla di milioni di euro e…
RegioneSlide-mainSport

Complimenti di Zaia per l'oro nell'inseguimento a squadre di ciclismo

1 minuti di lettura
TOKIO. ORO ITALIA NELL’INSEGUIMENTO A SQUADRE DI CICLISMO. I COMPLIMENTI DI ZAIA, “ORA CHIAMIAMOLI FRECCIAZZURRA. UN MARE DI EMOZIONI IN POCHI SECONDI….
Slide-mainVenezia

Centri estivi: gli assessori Venturini e Besio in visita a “La Bottega dei Sogni” a Favaro

1 minuti di lettura
Centri estivi: gli assessori Venturini e Besio in visita a “La Bottega dei Sogni” a Favaro   Continuano i sopralluoghi nei Centri…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!