Home / Cultura  / Arte  / Musica  / Il debutto di Core Festival: una tre giorni over the top

Il debutto di Core Festival: una tre giorni over the top

Ci eravamo salutati in una domenica di sole settembrino, trascorsa nell’immensa area dell’allora Home Festival, sollevati per aver trascorso un weekend dal clima ancora piacevole benché intervallato da qualche sprazzo di pioggia, che subito ci

Ci eravamo salutati in una domenica di sole settembrino, trascorsa nell’immensa area dell’allora Home Festival, sollevati per aver trascorso un weekend dal clima ancora piacevole benché intervallato da qualche sprazzo di pioggia, che subito ci aveva richiamato alla mente la sfortunata edizione del 2017.

 

Con grande gioia, la prima edizione di Core Festival è stata interamente baciata dal sole. Un sole caldo, estivo, premessa importante per le 27mila presenze giunte nella Marca Trevigiana da tutta Italia con la loro inesauribile voglia di divertirsi.

 

Una cosa che mi ha sempre piacevolmente colpito degli eventi che portano la firma di Amedeo Lombardi è l’aria elettrica che si respira camminando su e giù per l’area della kermesse. Ovunque guardi c’è gioia, ci sono i sorrisi delle persone mentre cantano, ballano, saltano, gridano, si rincorrono.

 

Andare ai concerti è una delle cose più emozionanti che si possa fare. Di solito ci vado sempre in compagnia, ma da quando sono giornalista mi è capitato anche di andarci da sola. Scatto delle foto, faccio qualche ripresa, scrivo giù qualcosa che mi servirà per i miei articoli e poi mi fermo tra la folla ad ascoltare gli artisti, a osservare la gente, a cantare con la gente, sperimentando quella meravigliosa energia che proviamo tutti nella trepidante attesa dell’arrivo degli artisti sul palco.

 

La cosa bella dei concerti è che se anche ci vai solo, solo non ti senti mai.

 

J-Ax domenica sera aveva la pelle d’oca, e sono convinta che ciascuno di noi durante questa tre giorni l’abbia provata almeno una volta di fronte a uno degli oltre cinquanta artisti del panorama musicale italiano che hanno colorato questa prima edizione di Core Festival.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni