NarrazioneSlide-mainTreviso

Il Castello di Collalto e la triste storia di Bianca

1 minuti di lettura

Il Castello di Collalto a Susegana, di proprietà dei Conti di Collalto sin dal 1300, nasconde una storia interessantissima, ma molto triste.

 

Il Conte Rambaldo VIII di Collalto, morto nel 1325, sposò in seconde nozze Chiara di Camino allo scopo di chiudere la lotta della sua famiglia con quella dei Caminesi di Cenada.

 

Chiara non era bella ed era molto gelosa del marito. Tra le sue ancelle ve ne era una bellissima e dolcissima di nome Bianca.

 

Il Conte Rambaldo se ne innamorò e ne nacque una travolgente passione. Quando Rambaldo fu chiamato a partecipare alle crociate, andò a salutare la moglie prima della partenza.

 

Era presenta anche Bianca, che pettinava i capelli della castellana.

 

La contessa Chiara si accorse di un fugace sguardo d’amore del marito verso Bianca e di una lacrima apparsa sul volto della sua ancella. Così capì tutto e dopo la partenza del marito si vendicò facendo murare viva la giovane in una torre, che morì di stenti.

 

Il Conte Rambaldo morì in guerra e da allora sembra che il fantasma di Bianca appaia nel castello velato di bianco e con il volto coperto da un velo nero.

 

Fonte: gitando.mystery

Articoli correlati
Slide-mainSportVeneto

Sciabola, Alessandra Nicolai campionessa italiana U17. Fioretto e spada, bronzo per Matilde Molinari, Greta Collini e Dario Benetti

3 minuti di lettura
Si sono aperti ieri a Catania i Campionati Italiani Cadetti e Giovani con le prime tre gare dedicate alle prove di fioretto…
Slide-mainTurismoVeneto

Alto Sile by Bike: 5 Comuni insieme per promuovere il turismo e la scoperta delle bellezze naturalistiche con una biciclettata aperta a tutti

2 minuti di lettura
L’unione fa la forza…ma anche il divertimento. È questo lo spirito della prima edizione di Alto Sile by Bike in programma per…
SaluteSlide-mainVeneto

IOV mondiale: parte REGOMA2, il primo studio al mondo per attaccare e curare il glioblastoma

4 minuti di lettura
Regorafenib associato alla terapia standard. Ecco la nuova frontiera per la cura di uno dei tumori cerebrali più aggressivi. La sperimentazione, che…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!