Home / Slide-main  / Il 30 aprile 1945 Treviso fu liberata dagli occupanti tedeschi

Il 30 aprile 1945 Treviso fu liberata dagli occupanti tedeschi

Da 73 anni ormai si festeggia il 25 aprile, giornata dedicata alla celebrazione della riconquistata libertà e democrazia. La giornata ricorda quando, il 25 aprile 1945, il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia annunciò l’insurrezione in tutta

Da 73 anni ormai si festeggia il 25 aprile, giornata dedicata alla celebrazione della riconquistata libertà e democrazia.

La giornata ricorda quando, il 25 aprile 1945, il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia annunciò l’insurrezione in tutta Italia, occupata all’epoca dalle truppe tedesche.

 

 

La liberazione dai tedeschi occupanti a Treviso fu annunciata alla popolazione dal giornale diocesano La Vita del Popolo il 30 aprile 1945. È questo l’unico giornale disponibile ancora nelle biblioteche cittadine. Due furono le edizioni del giornale in quella giornata memorabile, in cui la città in festa – ormai già in mano ai partigiani – accolse l’arrivo delle truppe americane.

La prima edizione dal taglio politico militare, la seconda invece esprimeva il pensiero dell’allora Vescovo, Monsignor Antonio Vescovo.

 

 

Piazza dei Signori era piena di cittadini e partigiani in armi, che all’annuncio dell’avvenuta liberazione, data dallo scampanio delle campane del Duomo, scoppiò in un urlo di gioia.

La città, ancora sconvolta dai bombardamenti, iniziò a risorgere e la speranza di una nuova vita di pace affiorò nei cuori di tutti.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!