IstruzioneSlide-main

I vigili del fuoco di Treviso hanno incontrato i ragazzi delle scuole

1 minuti di lettura

Giovedì 3 e venerdì 4 maggio si sono svolte due giornate dedicate ai ragazzi delle scuole della provincia, in cui i vigili del fuoco hanno incontrato quasi 2.500 bambini per parlare di soccorso, sicurezza e legalità.

Durante le giornate a loro dedicate, i giovani hanno apprezzato il loro lavoro, i mezzi a disposizione, la tecnologia e le attrezzature utilizzate.

 

 

Numerose sono state le organizzazioni che si sono unite in questo percorso, quali il Suem 118, i Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia stradale, l’associazione di Protezione Civile dei Cinofili “la Marca”, la Croce bianca, le Polizie locali di molti Comuni, il 51° Stormo dell’Aeronautica militare, il Multinational CIMIC Group di Motta di Livenza.

 

Gli incontri continueranno nella giornata di martedì 8 maggio a Ponte di Piave, giovedì 10 maggio a Montebelluna e martedì 15 maggio a Conegliano.

 

Una maestra scrive: “Entusiasmante la giornata organizzata presso la caserma dei Vigili del Fuoco di Treviso. I bambini sono stati impressionati dal decollo dell’elicottero Drago e del Vigile del Fuoco che con destrezza si è arrampicato a bordo”.

“Hanno temuto – continua – una doccia fuori programma quando è arrivato Dragone, il mezzo di servizio presso l’aeroporto di Treviso, con il suo potente getto d’acqua. Tutti a bocca aperta mentre i pompieri spegnevano il fuoco sprigionato da una bombola e hanno osservato con il fiato sospeso i Vigili del Fuoco che si arrampicavano su scale. Sicuramente questa esperienza rimarrà impressa nella loro memoria e molti bambini hanno deciso che da grandi faranno il pompiere”.

Articoli correlati
MondoSlide-mainSociale

Giornata Mondiale dei Bambini: riflessioni e impegni per un futuro migliore

2 minuti di lettura
Il Coordinamento Nazionale dei Docenti della Disciplina dei Diritti Umani (CNDDU), in occasione della Prima Edizione della Giornata Mondiale dei Bambini, propone…
AttualitàItaliaSlide-main

L'ipotesi del servizio civile o militare obbligatorio

1 minuti di lettura
Due opzioni, a scelta, per sei mesi: impegno civile o formazione militare. La Lega ha avanzato una nuova proposta di legge per…
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainVenezia

Nuove strade a Venezia: tra i nomi Giulia Cecchettin e Don Armando Trevisiol

2 minuti di lettura
La Giunta comunale ha deliberato dieci nuove intitolazioni di strade, rotonde e parchi, onorando figure significative che hanno lasciato un’impronta indelebile nella…