Slide-mainVenezia

I provvedimenti della Polizia locale di Venezia contro la ludopatia

1 minuti di lettura
La Polizia locale, nucleo attività produttive di Terraferma, a tutela dalla salute pubblica, dall’inizio dell’anno ha effettuato una serie di controlli in materia di ludopatia, il gioco d’azzardo patologico, che hanno portato a redigere 112 verbali a Pubblici esercizi.

 

 
Dalle verifiche effettuate è emerso che alcuni bar tenessero i videogiochi accesi in orari in cui non è consentito. Questi casi sono stati riscontrati a Marghera in via Beccaria, in via Trieste e in via Longhena, e a Mestre in via Aleardi e in viale San Marco. Per aver reiterato il comportamento scorretto, alla sanzione pecuniaria di 166 euro per violazione all’art. 14 del Regolamento comunale in materia di giochi, è stata disposta quale sanzione accessoria la prima chiusura per tre giorni.  Altri 16 locali sono stati sanzionati già due volte e si attendono ora i provvedimenti di chiusura.
 
 
Le contromisure da parte dei gestori sono già state prese: 4 esercizi gestiti da cinesi hanno predisposto un tasto di spegnimento videogiochi dal bancone, da attivare quando nell’esercizio entra la Polizia locale. “Le proteste dei giocatori – rende noto la Polizia locale – sono il segno evidente dell’infrazione compiuta. Nell’ultimo sopralluogo gli agenti sono stati ringraziati da un anziano che nell’ultima settimana aveva già perso 700 euro. Il giro d’affari nel 2016 è stato di 80 miliardi di euro. La stima dei giocatori patologici è di 250.000 persone – una città come Verona. Lo Stato incassa più di 8 miliardi dalle slot che nel 2015 in Italia erano 418.210”.
Articoli correlati
JesoloSlide-mainVenezia

Jesolo. Polizia Locale, due ufficiali premiati a Venezia

2 minuti di lettura
 Il Commissario capo Stefano Bugli e il Commissario principale Loris Marson sono stati insigniti dell’onorificenza per coloro che nell’abito del servizio si…
MestreSlide-mainVenezia

Teatro Toniolo: tornano i carnet per gli spettacoli della stagione di prosa e dei comici

1 minuti di lettura
Dal mese di gennaio il Teatro Toniolo mette a disposizione dei suoi spettatori nuove opportunità di acquisto degli spettacoli proposti dalla Stagione…
MoglianoSlide-main

Mogliano. Morta improvvisamente Maria Chiara Gavioli

1 minuti di lettura
Trovata morta nella sua casa di Mogliano Maria Chiara Gavioli. Aveva 46 anni ed era molto conosciuta negli ambienti del jet set…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!