Home / Dintorni  / Regione  / I danni per maltempo in Veneto dei giorni scorsi

I danni per maltempo in Veneto dei giorni scorsi

Sono stati numerosi gli interventi dei vigili del fuoco a causa del forte nubifragio che nella giornata di ieri ha interessato diverse zone del Veneto, dove sono state eseguite oltre 260 operazioni di soccorso.   Particolarmente colpita

Sono stati numerosi gli interventi dei vigili del fuoco a causa del forte nubifragio che nella giornata di ieri ha interessato diverse zone del Veneto, dove sono state eseguite oltre 260 operazioni di soccorso.

 

Particolarmente colpita la città di Padova, dove da ieri pomeriggio diverse squadre dei vigili del fuoco arrivate in supporto anche dai comandi limitrofi, hanno già eseguito oltre 150 interventi per rimozione di alberi che hanno invaso la sede stradale, caduta di pali, cornicione, cartellonistica ed elementi architettonici pericolosi oltre ai prosciugamenti. Altri comuni interessati dai forti eventi atmosferici: Rubano, Vigonza, Villafranca, Veggiano, Selvazzano Dentro, Noventa Padovana, Pieve di Soligo, Cartura, Piazzola sul Brenta, Anguillara, Codevigo, Saonara.

 

A Venezia sono eseguiti oltre 80 interventi, dal pomeriggio di ieri, per liberare le strade da rami e pianti oltre a prosciugamenti. Principalmente interessati i comuni della Riviera del Brenta: Mirano, Mira, Dolo, Vigonovo, Stra, Fiesso d’Artico, Camponogara, Campagna Lupia, Cona, Cavallino Treporti, Santa Maria di Sala, Venezia.

 

A Rovigo sono stati effettuati circa 30 interventi a fronte di oltre un centinaio di chiamate dal pomeriggio di sabato per piante e pali cartellonistica su sede stradale e prosciugamento. Molte richieste al momento dell’invio delle squadre le situazioni erano già risolte. Comuni interessati: Rovigo, Lendinara, Badia Polesine, Villanova del Ghebbio, Stienta, Loreo.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni