Horeca Brenta, il Cash&Carry si reinventa e porta la spesa a domicilio

Dai ristoranti e professionisti con partita Iva alle consegne a domicilio. È il nuovo fronte del commercio ai tempi del Coronavirus. Un aiuto per le famiglie che hanno difficoltà a uscire, un modo per continuare l’attività, in assoluta sicurezza.

È il Veneto che rispetta le regole cercando di restare a galla, con un occhio di riguardo ai propri simili. Che siano esondazioni, acqua alta o un tornado F4, si è sempre pronti a dare una mano. E se normalmente c’è chi dà e chi riceve, in questo periodo la parola d’ordine è “aiuto reciproco”. Horeca Brenta porta a domicilio la spesa. Il cliente, invece di uscire, andare in qualche grande catena di supermercati o addirittura ordinare online lontano da casa, sceglie di “servirsi”, e quindi dare supporto, a una realtà del territorio.

L’organizzazione semplice e diretta del Cash&Carry passa dai veri scaffali a quelli virtuali: il cliente ordina online e riceve poi bevande e generi alimentari in 24 ore, tranne la domenica. Con una spesa minima di 50 euro, entro 15 chilometri dalla sede di Arino di Dolo, la consegna è gratuita. Oltre i 15 chilometri c’è un sovrapprezzo che varia secondo i chilometri percorsi.

Cosa si può trovare da Horeca Brenta? Una vasta scelta di generi alimentari che va dal caffè ai formaggi, le bevande e molto altro ma anche e soprattutto la birra artigianale.

Punta di diamante della proposta Horeca Brenta, infatti, è la produzione, interna all’azienda, della birra Corti Veneziane, naturale, cruda, non filtrata, integrale e non pastorizzata che si distingue per la naturale bontà. La produzione della birra avviene sposando le migliori conoscenze artigiane con tecnologie di ultima generazione e il rispetto di tutte le normative vigenti igienico sanitarie.

Per ordinare la vostra spesa: https://www.horecabrenta.it/. Telefono 041.5134993.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il March 29, 2020, 11:26 am

Cristina Colombera

Condividi
Pubblicato da
Cristina Colombera

Articoli Recenti

Treviso, al St. Thomas “birre sospese” per il personale sanitario

  Al motto “St. Thomas Porta bene”, al via da domani l'iniziativa pensata per dire “grazie” a chi ha combattuto…

3 ore ago

Spienea. Incendio di garage, due feriti

Alle 12:50, i vigili del fuoco sono intervenuti in via Trento a Spinea per l’incendio di un garage propagatosi all’abitazione:…

4 ore ago

Mogliano ringrazia chi ha donato per l’emergenza sanitaria

Un sentito ringraziamento a chi ha contribuito alle donazioni per l’emergenza Covid-19. L’amministrazione è grata ai molti cittadini che -…

4 ore ago

Ritorno alla quasi normalità anche per i servizi dell’Ecocentro di Mogliano

Ad esclusione del sabato pomeriggio l’Ecocentro di via Ronzinella si appresta a ripartire con il servizio classico, senza necessità di…

4 ore ago

Al via [e]Design festival 2020

Un dialogo tra estetica ed etica, tra sostenibilità ed economia circolare   Un progetto innovativo e originale, il primo in…

4 ore ago

Museo Santa Caterina, arrivano nuovi angoli relax e lettura

Siglata la partnership tra Amministrazione Comunale, [e]Design festival e MIDJ S.p.A. che prevede l’allestimento dei due chiostri del complesso di…

5 ore ago