PreganziolSlide-mainSport

Grandi risultati della Stilelibero di Preganziol al 23° Trofeo internazionale Memorial Chiara Giavi

1 minuti di lettura

Si è svolto il 23° Trofeo internazionale Memorial Chiara Giavi, gara storica che si svolge nella piscina di Montebelluna e raduna squadre agonistiche da tutta Italia, rappresentative di Slovenia, Austria, Croazia e anche presenze da altri Stati per un totale di circa 800 atleti.

 

Il team Stilelibero di Preganziol, con alcuni atleti anche come Team Veneto, è sceso nuovamente in acqua per gareggiare. Il gruppo si è presentato con una ristretta cerchia di atleti, soprattutto quelli “più piccoli”, che hanno ben figurato all’interno della manifestazione conquistando ben 10 medaglie e 27 finali e conseguendo buoni risultati cronometrici considerando la preparazione in corso.
Protagonista assoluta è stata Anna Porcari, atleta del 2006, che colleziona 3 medaglie d’oro con relativo record della manifestazione e un argento nei 400 stile libero assolute, dove supera anche atlete già conosciute a livello nazionale sulle lunghe distanze come Barbara Pozzobon e Giorgia Gosetto, inoltre vince la migliore prestazione femminile della categoria ragazze. A ruota l’ha seguita Emma Scomparin che partecipa a 3 finali e si prende la medaglia di bronzo nei 50 stile libero. Nota di merito per la “piccola” Cristiana Stevanato, classe 2007, che conquista la finale della sua categoria gareggiando con ragazze più grandi di lei, un bel traguardo.
In campo maschile ha fatto la voce grossa Marco Turco Bovolenta che fa doppietta nella rana, oro sia nei 100 che nella distanza doppia dei 200. Sempre parlando dei “ranisti”, Francesco Visentini arriva secondo nei 100 e conquista altre 2 finali: 200 rana e 50 stile libero.
Da segnalare anche le finali di Leonardo Limido e Andrea Polese, entrambi classe 2006, che conquistano 3 finali a testa, un bel traguardo data la giovane età e l’importanza della manifestazione.
Leonardo inoltre conquista due argenti nei 100 e nei 200 dorso.

 

Entrano nelle finali anche Nicolò Rosso, Simone Silveri, Giorgia De Pieri e Mattia Santi.

 

Andrea Franconetti, coach del team Stilelibero ha commentato così: “Sono contento di ciò che hanno espresso in acqua i ragazzi, durante le vacanze abbiamo approfittato per nuotare di più e alzare i volumi di allenamento. Per qualcuno era un semplice test, per altri una bella manifestazione a cui prendere parte e penso che tutti dobbiamo essere contenti e continuare a lavorare per le gare future. Tra due settimane saremo a Trento per il Trofeo Tridentum con il team al completo”.

 

Quindi appuntamento a fine gennaio.

Articoli correlati
NewsSlide-mainSociale

“Io ho l’Alzheimer, ma l’Alzheimer non avrà me”. Evento gratuito di sensibilizzazione nella Giornata mondiale all’Alzheimer

2 minuti di lettura
Presenti all’evento l’assessore Francesco Truccolo e il consigliere Katia Lovisotto con delega al Sociale del Comune di Cimadolmo (TV), insieme alla felicitatrice…
MoglianoSlide-main

Un uomo di 62 due anni rivenuto morto in via Casoni

1 minuti di lettura
Mogliano. Un uomo di 62 anni si è suicidato nella sua abitazione in via Casoni.Su tratta di Vittorio Favaro poliziotto in pensione…
Slide-mainVenezia

Mira. Uomo cade da barca nel Brenta e muore

1 minuti di lettura
Mercoledì scorso alle ore 16:00 i vigili del fuoco sono intervenuti in Via Pallada a Mira nel Naviglio del Brenta per la…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!