Gli interventi delle Guardie eco-zoofile per l’ambiente a Mogliano nell’anno in corso

Nella giornata di martedì 17 dicembre, il sindaco Davide Bortolato ha ricevuto le Guardie per l’ambiente e si è congratulato per il prezioso operato di vigilanza a protezione degli animali eseguito nel Comune di Mogliano Veneto.

Fondamentali nell’anno in corso sono stati infatti gli interventi in favore degli animali in difficoltà o abbandonati, maltrattati e non rispettati.

Dopo un primo periodo di affiancamento agli agenti di Polizia locale, le Guardie eco-zoofile hanno gestito le uscite nel territorio comunale in completa autonomia.

A quasi un anno dalla firma della convenzione stipulata con il Comune di Mogliano Veneto, si contano i seguenti interventi:

  • 12 uscite in sinergia con la Polizia locale
  • 2 campagne di sensibilizzazione (su sterilizzazione e trasporto in auto)
  • 20 pattugliamenti
  • 8 verifiche su segnalazione diretta dei cittadini
  • 40 azioni sul territorio comunale
  • oltre 150 verifiche di microchip, il 20% delle quali con dati non conformi.

“Oltre a eseguire controlli, le Guardie eco-zoofile sono spesso presenti nella piazza del nostro Comune per educare la cittadinanza a una corretta detenzione degli animali. L’intenzione è quella di portare questa attività educativa anche nelle scuole.

Personalmente ringrazio le Guardie eco-zoofile per l’importante e ottimo lavoro che hanno svolto sul territorio per il benessere degli animali. La loro tutela, oltre a essere garantita dal nostro regolamento comunale, è anche disciplinata dalla legge. Per me, si tratta di una questione di civiltà”, ha commentato il Sindaco Davide Bortolato.

“L’esito positivo di questa esperienza – conclude – ci rende felici di confermare la presenza delle Guardie per l’ambiente a Mogliano anche per l’anno a venire”.

Commenta la news

commenti

Redazione Il Nuovo Terraglio

Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Trastevere, Aldo Fabrizi, Sora Lella, Trilussa.

Tutto torna nell'ultimo lavoro, riuscito, di Gianni Di Gregorio.(Indimenticabile il suo "Pranzo di Ferragosto"). Il quartiere del cuore del regista…

7 ore ago

Coronavirus: riunione emergenza a Marghera

Questa mattina e in corso presso la sede della protezione civile a Marghera una riunione su emergenza coronavirus. Alla riunione…

12 ore ago

Primi casi di coronavirus in Veneto: due nel padovano ed uno nel veneziano

Il coronavirus, la peste partita dalla Cina, è arrivato in casa nostra.   I primi due casi accertati in Veneto…

13 ore ago

Ultima visita guidata alla mostra “COLORE COME ILLUSIONE. Grafica, pubblicità, manifesto”

Domenica 23 febbraio, alle ore 15.00, il Museo nazionale Collezione Salce di Treviso, in collaborazione con l'associazione culturale Heritage Italy, propone una visita…

13 ore ago

Assalto ai dispositivi bancomat all’estero: arrestati tre soggetti

Avevano assaltato più istituti di credito in Belgio nel 2019, ma erano già nel mirino delle indagini in atto dei…

13 ore ago

A Treviso parte il corso di reportage rivolto agli studenti delle superiori

Una scuola di reportage che proponga ai ragazzi di alcune scuole trevigiane la chiave per interpretare il tempo cui viviamo.

13 ore ago