Gli incendi in Australia ed i cambiamenti climatici

Quanto ha a che vedere quello che sta succedendo in Australia con i cambiamenti climatici?

Il continente australiano sta sopportando incendi distruttivi che, dall’ottobre scorso ad oggi, hanno percorso circa 8 milioni di ettari di boschi di eucalipto e di vaste zone coperte da alberi bassi ed erbe simili alla nostra macchia mediterranea. Il tutto è paragonabile ai quattro quinti delle nostre foreste.

Gli incendi hanno ucciso ad oggi, secondo un calcolo grossolano, circa mezzo miliardo di animali. Purtroppo probabilmente le cose peggioreranno perché in Australia siamo solo all’inizio dell’estate.

Il disastro è stato causato dalla estrema siccità del continente australiano che si protrae ormai da due anni. Si registrano temperature estreme. A dicembre scorso si sono avuti 42°  di media con punte fino a 49° .

Sono stati i cambiamenti climatici globali in atto che probabilmente hanno provocato questa gravissima siccità, secondo il parere di Giorgio Vacchiano, ricercatore alla Statale di Milano,

Vacchiano afferma che lo stato di estrema siccità in Australia è stata causata da diverse cause: El Nino che questo anno non è attivo, il Dipolo dell’ Oceano Indiano, fenomeno che ha portato aria umida sulle coste africane e secca su quelle australiane, fenomeno che si è dimostrato provocato dal surriscaldamento globale.

A settembre 2019 si è verificato un estremo surriscaldamento dell’atmosfera nella zona antartica che ha portato ulteriore aria secca sul’Australia, fenomeno provocato dal surriscaldamento globale. Infine gli anti alisei, venti che soffiano costantemente da ovest ad est, si sono spostati verso nord,  il che ha portato un ulteriore quantità di aria secca sul’Australia. Fenomeno questo inusuale e provocato si ritiene dai cambiamenti climatici.

La conseguenza a livello mondiale è che questi vasti incendi potrebbero rendere ancora più grave la crisi climatica in atto a causa dell’aumento di CO2 nell’atmosfera terrestre.

Fonte: SkyTG24

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il January 17, 2020, 5:09 pm

Gianfranco Vergani

Condividi
Pubblicato da
Gianfranco Vergani

Articoli Recenti

Salerno e Canal per tre giorni lontani dai Social per scoprire le Colline del Prosecco

La cantante e showgirl, icona degli anni ’80, e l’influencer trevigiano, due autentiche star del web, pronti per un curioso…

8 ore ago

Treviso porta a casa il premio di “Ambasciatore dell’Economia Civile”

Domenica a Firenze la città di Treviso ha ritirato il Premio Ambasciatore della Società Civile. Ieri il sindaco Conte, insieme…

9 ore ago

Inseguito dalla Polizia locale, si libera della droga e poi spintona gli Agenti

Alla vista dell'auto della Polizia locale si è dato alla fuga, una volta raggiunto dagli agenti ha provato a liberarsi…

9 ore ago

Casale sul Sile con BCC Pordenonese e Monsile e CentroMarca Banca a sostegno dell’economia e delle attività d’impresa del territorio

Sono stati firmati questa mattina in municipio a Casale sul Sile due protocolli d’intesa con Trevigianfidi, Canova Cooperativa Artigiana di…

9 ore ago

Minacce ai cittadini in via Monte Pasubio, che rispondono: “I dissuasori non li abbiamo messi noi”

Si chiama Romeo, è un bellissimo pastore di due anni e suo malgrado si è trovato una minaccia di morte…

14 ore ago

Ecocentro, cambiano gli orari per venire incontro ai cittadini

Dal 13 ottobre, in via sperimentale, gli accessi all’Ecocentro di Mogliano subiranno delle variazioni.   Utenze domestiche: accesso garantito martedì…

15 ore ago