Senza categoriaSlide-main

Gli auguri di Pasqua di un nostro lettore

1 minuti di lettura

In questa giornata di festa, condividiamo con voi un pensiero che ci giunge da un nostro affezionato lettore
 
Auguro a tutti voi che non facciate fatica in questo credere, ma abbiate anche voi a correre come Pietro a Giovanni al suo sepolcro, e constatare con certezza che è vuota la sua tomba, vuota non perché qualcuno l’ha trafugato, o qualcuno ci raccontò una storiella per farci star buoni, ma perché è veramente risorto, è veramente il Signore dei vivi e dei morti, e che quello che è avvenuto a lui capiterà anche a noi. Qui, nell’annuncio e nella fede della Risurrezione di Cristo sta il “Kerigma”, il fulcro, il centro della nostra fede, della nostra vita. Non si cammina verso la salvezza senza questa certezza. Non ci si allontana da Gerusalemme senza credere al Risorto. Chi lo ha fatto si perde e si disperde, oggi e allora.
 
La sua Risurrezione è certezza della nostra, la sua Risurrezione è la causa della nostra, e che vivere da”risorti” è una gioia nella vita, e non ci impedisce nulla in questa vita di buono, di vero, di gioioso, anzi la speranza della Risurrezione colora tutta la vita e le porta in dono la grazia della salvezza assieme alla gioia di avere la possibilità di vivere una vita piena.
 

Una piccola parentesi sulla Cattedrale di Notre Dame de Paris

“Quella sera sono stato preso dallo sconforto di assistere a questo scempio, a questa ferita non più rimarginabile. Ora a distanza di qualche giorno la Pasqua porta un messaggio di rinascita, La nostra fede non può rimane chiusa dentro in una cattedrale forse è questo il messaggio che la storia, complice della negligenza umana ci vuole dire”.

Articoli correlati
EconomiaSlide-mainTreviso

Rincaro trasporti e materie prime per importazioni dalla Cina. ITA Agency perde parte dei ricavi di un anno da record

2 minuti di lettura
Spese per i viaggi dei container da Shanghai quasi decuplicate da inizio anno. E negli ultimi due mesi salito del 22% il…
MestreSlide-mainVenezia

Al Teatro del Parco prende vita una minirassegna musicale gratuita con due date imperdibili

1 minuti di lettura
Al Teatro del Parco prende vita una minirassegna musicale gratuita con due date imperdibili: il 12 novembre con Tamikrest e il 3…
RegioneSlide-main

Il Veneto riparte dopo il buio del Covid. Crescono il Pil, consumi e vola il vino

2 minuti di lettura
IL VENETO RIPARTE DOPO IL BUIO DEL COVID. CRESCONO PIL, CONSUMI E VOLA IL VINO. NUMERI POSITIVI ANCHE PER COMPARTO TURISTICO E…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!