Giuseppe Frascella, Generale di Brigata dell’Aeronautica Militare

Continuiamo con la pubblicazione a puntate del libro scritto dal nostro concittadino, Nuccio Sapuppo. In questa raccolta l’autore ha voluto raccontare – in forma di monografie – luoghi, avvenimenti e personaggi figli di Mogliano che si sono distinti per le opere che hanno compiuto nella loro vita

 

Il signor Giuseppe Frascella, proveniente da una famiglia medioborghese di Mogliano, conseguito il diploma decise di arruolarsi nell’Aeronautica Militare col proposito di iscriversi all’Accademia per poi seguire la carriera di quell’arma.

 

Di lui mi piace citare con simpatia un gesto che faceva quasi tutti i giorni, per un periodo di tempo, quando era Allievo Ufficiale dell’Aeronautica Militare di istanza ad Istrana. Durante i voli di esercitazione, complici ovviamente i suoi superiori istruttori, veniva con l’aereo dell’Arma fino a Mogliano e sorvolando sopra casa sua e girando in tondo nella zona di piazza Pio X dove abitavano i suoi genitori, con un drappo ben visibile salutava sua madre, la quale orgogliosa quando l’indomani andava per i negozi a fare la spesa, alle signore sue conoscenti, diceva “Avete visto mio figlio? Era lui il pilota!” 

 

Dopo aver frequentato il Corso Ufficiali superato brillantemente nell’Aeronautica Militare ha percorso tutta la scala dei gradi. Raggiunto il massimo, quello di Generale ha ricoperto diverse volte l’incarico da parte della Nato di Comandante di Basi Nato in Europa. È stata l’unica persona moglianese a raggiungere un grado così alto e prestigioso in seno all’esercito italiano. 

Onore e plauso all’illustre concittadino Generale!

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

Redazione Il Nuovo Terraglio

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Casier, plateatici gratuiti fino a fine emergenza

La zona gialla, prevista in Veneto dal 26 aprile prossimo, porta una ventata di speranza…

% giorni fa

Lavori di ristrutturazione per gli edifici del Brolo, Broletto e Centro Polivalente di Zerman

Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale per un’accurata ed efficiente conservazione del patrimonio immobiliare del Comune.  …

% giorni fa

Dott. Stelio Cocconcelli

Continuiamo con la pubblicazione a puntate del libro scritto dal nostro concittadino, Nuccio Sapuppo. In…

% giorni fa

Ingegneria e medicina. A Monastier una nuova tecnica 3D per la chirurgia a spalla e ginocchio

Una tecnica innovativa, studiata dagli ingegneri della start up innovativa “Medics” di Torino (precedentemente incubata…

% giorni fa

Carabinieri Treviso. Contrasto alo spaccio. Denunciato un giovane a Casale sul Sile

    Prosegue incessante l’attività investigativa dei militari dell’Arma trevigiana finalizzata al contrasto della diffusione…

% giorni fa

Mestre, al Centro di Medicina arriva il primario Sicolo per la prevenzione delle patologie tiroidee

  Dopo 34 anni in Ospedale a Mestre, ha scelto di continuare la sua attività…

% giorni fa