Home / Venezia  / Marghera  / Giovane bengalese si addormenta in un cassonetto e si ritrova nel centro trattamento rifiuti di Marghera

Giovane bengalese si addormenta in un cassonetto e si ritrova nel centro trattamento rifiuti di Marghera

La segnalazione al 113 è partita nel tardo pomeriggio di giovedì 15 marzo, quando un uomo veniva visto girovagare all’interno del centro compostaggio rifiuti di Veritas a Marghera. La polizia, subito intervenuta, ha identificato un giovane clochard

La segnalazione al 113 è partita nel tardo pomeriggio di giovedì 15 marzo, quando un uomo veniva visto girovagare all’interno del centro compostaggio rifiuti di Veritas a Marghera. La polizia, subito intervenuta, ha identificato un giovane clochard originario del Bangladesh con precedenti penali. Il ragazzo ha raccontato di essersi addormentato in un bidone dei rifiuti. Presumibilmente, il mezzo addetto allo svuotamento ha caricato e trasportato il malcapitato tra i rifiuti fino all’impianto di trattamento dove è stato subito notato.

 

I poliziotti, visto l’evidente stato confusionale del giovane, hanno infine richiesto l’intervento dei sanitari del 118 che l’hanno portato al pronto soccorso dell’Ospedale dell’Angelo per gli accertamenti del caso.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni