Mogliano Veneto

Giornata della Memoria: le iniziative moglianesi per non dimenticare

2 minuti di lettura

MOGLIANO VENETO – Nutrito calendario di eventi nel weekend, per commemorare le vittime dell’Olocausto, nella ricorrenza internazionale della Giornata della Memoria: il 27 Gennaio.

A cominciare dalle ore 10:00 di domani, in Piazza Caduti è prevista l’esposizione dei totem con gli elaborati del progetto “Il banco vuoto” e l’allestimento de “Il muro dei pregiudizi da abbattere” a cura di ANPI Mogliano Veneto, Sezione Maria Braut, in collaborazione con le classi degli Istituti Comprensivi Nelson Mandela e Marta Minerbi.

Alle ore 10:30 il momento ufficiale della commemorazione alla presenza delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, oltre alle scuole del territorio, con la deposizione di una corona d’alloro ai piedi della lapide in Piazza Caduti e l’intervento del Sindaco Davide Bortolato.

Nella stessa giornata, alle ore 18:30, presso il Centro d’Arte e Cultura Brolo sarà inaugurata la mostra “Ascolta Mondo” promossa dall’Associazione culturale “Oltre lo Sguardo” in collaborazione con il Comune di Mogliano Veneto. Si tratta di un’esposizione multidisciplinare ad ingresso libero e visitabile fino al prossimo 5 Marzo, curata da Angelo Zennaro, composta da un percorso in tre atti:

• ANTOLOGIA DELLA SHOAH | 30 testi di prosa e poesia, che racchiudono il pensiero più intimo e tragico di alcuni tra i più rilevanti autori del Novecento tra cui Jean Amery (da cui proviene il titolo della mostra).

• NON SIAMO GLI ULTIMI | 20 opere di pittura, disegni e grafica di Zoran Mušič. Una struggente raffigurazione della tragedia vissuta in prima persona dall’artista a seguito del suo internamento nel campo di concentramento di Dachau. La potenza dell’orrore nella sua espressione artistica racchiude in sé sia il dramma dell’individuo, sia la tragedia universale che ha coinvolto interi popoli e che non possiamo abbandonare ad una mera memoria storica.

• UNITI PER LA PACE | 28 serigrafie ad opera di artisti tra i più significativi del panorama culturale veneto che hanno dato un’espressione concreta all’eterno conflitto tra bene e male, inseriti coralmente nella sinuosità di una visione collegiale protesa verso il bene comune.

Alle ore 17:00 di Sabato 28 Gennaio presso il Teatro Astori, altro appuntamento importante per arricchire la comunità moglianese: la presentazione del libro scritto a quattro mani da Luciana Ermini e Franco Maccarrone, dal titolo “Ali spezzate 7 agosto 1944. Mogliano e la comunità ebraica”. Un contributo alla conoscenza di ciò che è accaduto a Mogliano Veneto negli anni tra il 1943 e il 1945; oggetto dell’indagine gli avvenimenti legati alle leggi razziali del 1938 e alla Seconda Guerra Mondiale, che hanno coinvolto la comunità ebraica e il nostro paese. Al centro della storia la Casa di Cura Prosdocimo, luogo di rifugio e sperata salvezza per tante persone, che proprio il 7 agosto 1944 fu protagonista di una delle pagine più dolorose capitate nella nostra comunità.

L’ultimo appuntamento sarà Domenica 29 Gennaio, alle ore 18:00, al Centro Sociale in Piazza Donatori di Sangue, con il Reading teatrale “La notte senza fine” a cura dell’Associazione “Attori per Caso”.

Tutte le iniziative sono riportate nel sito istituzionale del Comune di Mogliano Veneto.

«La memoria del passato e la sua valorizzazione costituiscono le radici del nostro ordinamento costituzionale, per sviluppare nella comunità e nei giovani la consapevolezza che tragedie come quella della Shoah non debbano più accadere» dichiara il Vicesindaco di Mogliano Veneto Giorgio Copparoni.

«È compito fondamentale delle Istituzioni rinnovare nel profondo i valori di dignità, libertà, uguaglianza e democrazia sanciti dalla nostra Costituzione. Tali valori in tutti noi sono nutriti e fatti crescere dalla storia e dalla memoria; storia non solo nazionale come quella che studiamo a scuola, ma anche storia locale, vissuta nei nostri territori dai nostri nonni» aggiunge il Sindaco di Mogliano Veneto Davide Bortolato.

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaMarca TrevigianaMogliano VenetoSlide-main

Confindustria Veneto Est: il Consiglio generale elegge Mirco Viotto e Loredano Grande Vicepresidenti

1 minuti di lettura
Subentrano a Vincenzo Marinese, eletto Vicepresidente di Confindustria, e a Silvia Bolla, candidata alle elezioni europee MOGLIANO VENETO (TV). Il Consiglio Generale…
Marca TrevigianaMogliano VenetoPoliticaSPECIALE ELEZIONI 2024

Mogliano: la Lega ha presentato la sua lista per le amministrative

1 minuti di lettura
Agli elettori chiediamo fiducia MOGLIANO VENETO. Sabato 18 maggio alla Casetta Rossa, luogo storico della città, la Lega ha presentato la lista…
Mogliano VenetoPoliticaSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

Muraro torna in campo con la Lega

1 minuti di lettura
Sabato a Mogliano verrà presentata la lista della Lega. MOGLIANO VENETO – Sabato 18 maggio, alle ore 11 alla Casetta Rossa, la…