Home / Cultura  / Arte  / Generali Valore Cultura porta alla Fenice le visite guidate nella lingua dei segni LIS

Generali Valore Cultura porta alla Fenice le visite guidate nella lingua dei segni LIS

Il Teatro La Fenice, tempio della musica, è anche uno dei siti museali più importanti e maggiormente visitati della città di Venezia. Fondato nel 1792, è infatti uno dei gioielli dell’architettura teatrale italiana, oltre che

Il Teatro La Fenice, tempio della musica, è anche uno dei siti museali più importanti e maggiormente visitati della città di Venezia. Fondato nel 1792, è infatti uno dei gioielli dell’architettura teatrale italiana, oltre che ‘luogo sacro’ della storia della musica: nell’Ottocento è stato sede di numerose prime assolute di opere di Rossini, Bellini, Donizetti e Verdi e sul suo palcoscenico si sono esibiti i più grandi artisti di ieri e di oggi. Dopo il disastroso incendio del 1996, l’edificio è stato oggetto di una imponente ricostruzione e da oltre dieci anni, tornato all’antico splendore, accoglie migliaia di visitatori ogni giorno, registrandosi tra i siti veneziani più frequentati.

 

Anche in questo specifico ambito delle visite guidate, spinta da una forte consapevolezza sull’importanza dei valori di accessibilità e diffusione del messaggio culturale, la Fondazione Teatro La Fenice di Venezia ha trovato un partner inestimabile in Generali che, con il progetto Generali Valore Cultura, è da anni impegnata a rendere l’arte e la cultura accessibili a un pubblico sempre più ampio, mettendole al centro dello sviluppo delle comunità. Con questo spirito Generali prosegue la sua storica collaborazione con la fondazione lirico-sinfonica e rende possibile un’iniziativa unica per i teatri lirici: il percorso di scoperta degli spazi teatrali della Fenice, da oggi sarà accessibile anche a tutte le persone sorde, grazie alla realizzazione di una video-guida in lingua dei segni italiana LIS.

 

La visita con video-guida in lis (intero € 11, ridotto over65 e under26 € 7) ha una durata di quaranta minuti circa, e si compone di sedici tracce come l’audio-guida tradizionale. La traduzione nella lingua dei segni è stata realizzata dal servizio Translate di VEASYT srl, spin off dell’Università Ca’ Foscari Venezia, che sviluppa soluzioni digitali per l’abbattimento delle barriere della comunicazione (www.veasyt.com). Con VEASYT Translate, contenuti testuali o audio in italiano vengono tradotti in lingua dei segni italiana (lis) in formato video. Al meticoloso lavoro di traduzione collaborano insieme traduttori sordi e udenti professionisti al fine di garantire la miglior ricerca di significato del messaggio da una lingua a un’altra.

 

Photo Credit: Facebook @teatrolafenice

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni