Home / Food & Lifestyle  / Food  / Gelato Fondente presente in Fiera4passi. Insieme a molti street food che diffondono la filosofia di un’economia circolare

Gelato Fondente presente in Fiera4passi. Insieme a molti street food che diffondono la filosofia di un’economia circolare

Fiera4passi con i 70mila visitatori e 180 espositori del 2018, è una delle realtà più importanti a livello nazionale per il commercio equo, la sostenibilità e le buone pratiche quotidiane, ideata dalla cooperativa “Pace e Sviluppo” di

Fiera4passi con i 70mila visitatori e 180 espositori del 2018, è una delle realtà più importanti a livello nazionale per il commercio equo, la sostenibilità e le buone pratiche quotidiane, ideata dalla cooperativa “Pace e Sviluppo” di Treviso.

 

 

Nella XIV edizione, che si svolgerà sempre al Parco Sant’Artemio di Treviso, si parlerà di Economia Circolare intesa come un continuo ciclo di sviluppo positivo che preservi e valorizzi il capitale naturale, ottimizzi i rendimenti delle risorse e riduca al minimo i rischi di sistema gestendo azioni finite e flussi rinnovabili.

 

 

Una tre giorni per approfondire un tema fondamentale e di grande attualità attraverso incontri, convegni spettacoli e un ricco programma culturale nel tipico stile che contraddistingue Fiera4passi.

 

In Fiera presenti anche molte realtà di street food, tra cui “Gelato Fondente” un progetto sociale dove sono i ragazzi con autismo a produrre gelato artigianale, con prodotti a chilometro zero, ottimo esempio di economia circolare.

 

 

“Fondente, il Gelato che Scioglie il Cuore” è un progetto di Fondazione Oltre il Labirinto, e consiste in una gelateria pop-up Fiat 500 special, dal concept unico in Europa, in cui i ragazzi con autismo sono protagonisti nella produzione di gelato artigianale.

 

 

La leggendaria Fiat 500 special, esposta anche al Moma di New York, diventa  gelateria sociale, in un progetto in cui italianità, design e tradizione si uniscono agli obiettivi che da sempre guidano la Fondazione, l’inclusione sociale e l’autonomia di ragazzi con autismo. Il progetto è gestito in partnership tra Fondazione Oltre il Labirinto onlus e Alternativa Ambiente Cooperativa Sociale.

 

 

La gelateria nasce dal riadattamento di una vera macchina, trasformata in gelateria mobile, preservando intatto il fascino intramontabile di questo pezzo di storia italiana. Nello studio e nelle fasi di realizzazione del concept sono stati poi coinvolti maestri gelatai, chef stellati, un team di tecnologi alimentari, chimici e professionisti del settore.

 

 

“Il gelato è una di quelle rare cose al mondo che hanno un valore universale inconfutabile che evoca simpatia, gioia, golosità. Non conosce confini,  non ha età e si consuma in ogni angolo del mondo – racconta Mario Paganessi Direttore della Fondazione e anima del progetto – Da oggi il gelato si unisce ad un altro prodotto italiano dal grande successo internazionale: la Fiat 500.  Queste due eccellenze viaggeranno insieme, in una vera e propria impresa sociale, che regala un nuovo, dolce assaggio di italianità sostenibile. Il progetto nasce in parte dallo sforzo economico di Oltre il Labirinto, e fondamentale è stato l’appoggio e la collaborazione di cooperativa sociale Alternativa Ambiente.”

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni