CiboMusicaSlide-mainSpettacoloTreviso

FreedHome Day: l'Home celebra la festa della Liberazione in stile americano

2 minuti di lettura

Giovedì 25 aprile, festa nazionale della Liberazione, dalle ore 11 scatta in zona Fonderia a Treviso l’annuale appuntamento con la musica, il ballo, il buon cibo e tanto divertimento per grandi e piccini. L’appuntamento è noto a tutti come il #FreedHomeDay, la festa in stile anni Cinquanta ideata dall’Home Rock Bar.
Giunta alla decima edizione, la kermesse a ingresso gratuito si impreziosisce di nuovi ospiti e simpatiche novità.
 
 

Il programma

Dal fronte dei live concert si esibiranno sul palco tre perle griffate “Fifty”: The Lucky Lucianos, Billie & the Kids e The Same Old Shoes. Dalle ore 15.30 sei cugini dall’America scateneranno il pubblico come non mai; parliamo dei The Lucky Lucianos, la band capitanata da Mr.Lucky Luciano, al secolo Stelio Lacchini.
 
Il ritmo di Bill Haley, Jimmy Cavallo, Freddie Bell, Dave Appell, ma anche quello britannico di Tony Crombie, dei King Brothers, senza dimenticare l’impossibile da replicare spettacolo dei Treniers; aggiungete un goccio di Buscaglione, Bruno Martino e John Foster ed ecco la magia di The Lucky Lucianos. Fortunati, perché suonano musica divertente, per se stessi, per chi ascolta, per chi balla.
 
Alle 18.30 vibra un rhythm & blues degli anni ’50 e dei primi anni ’60 unito alla prima musica soul con la voce suadente di Ana Klabucar, sono i Billie & the Kids. Tre album pubblicati, tra cui il recente “Soulful Woman”, rilasciato l’anno scorso, la band suona da diversi anni su palcoscenici di tutta Europa, comparendo nella line-up dei più grandi festival blues e rock’n’roll.
 
Seguono, dalle 21.30 sferzate di authenticrockabilly coi The Same Old Shoes. Nel 2016 pubblicano il loro primo album intitolato “Real Gone Sessions” per El Toro Records e da lì in poi partecipano a diversi festival ed eventi prestigiosi dal Summer Jamboree al The Rockabilly Rave, fino al Good Rockin Tonight per citarne solo alcuni.
 
Nel 2018 rilasciano il loro secondo album “Let’s Go Mess Around” e ora The Same Old Shoes sono pronti a conquistare Treviso e il mondo. Tra un live e l’altro, a farla da padrona sarà poi la consolle dell’esperto Dj Axel Woodpecker con le sue sonorità from ’40 to ’60.
 
 

L’evento

Per immergersi nell’atmosfera magica degli Anni Cinquanta ed esserne però anche protagonista, il pubblico potrà imparare i balli autentici grazie al workshop di ballerini professionisti. Si potrà ammirare l’expo sul piazzale di splendide auto e moto d’epoca, curiosare tra le tante proposte del mercatino vintage; mentre i figli sono al parco di divertimento dedicato, non senza gustare tutte le prelibatezze della cucina “Home Made” in stile americano o partecipare allo storico “Hot Dog Contest”. La classica gara dove a vincere è chi mangia più hot dog nel minor tempo possibile.
 
Spazio poi alla competizione più divertente e di tendenza, ovvero “La lentissima”, la singolare gara ciclistica aperta a tutti, pigri e sportivi, dove a vincere è l’ultimo arrivato. Ecco le semplici ma ferree regole: durante il percorso di gara è vietato appoggiare il piede a terra, si può partecipare con qualsiasi tipologia di bici purché non sia una scatto fisso; durante tutto il periodo di gara è vietato appoggiarsi a cose o persone, i piedi devono sempre stare sui pedali, la bici deve essere sempre in moto continuo, seppure lentissimo e infine sono vietati salti a freni tirati e posizioni di stallo. Per partecipare è necessario iscriversi, o direttamente il 25 aprile in loco oppure online alla pagina dedicata. Per coloro che non portano la bici con sé, è possibile noleggiarla.
 
Che la festa (e la gara) abbia inizio.

Articoli correlati
AttualitàSlide-mainSostenibilitàVeneto

Il passaporto: dalle Poste a casa tua!

2 minuti di lettura
Attivo il nuovo servizio passaporti di Poste Italiane “Polis – Casa dei servizi di cittadinanza digitale” nel veronese Verona – É stato…
IntervisteMogliano VenetoSlide-mainSPECIALE ELEZIONI 2024

"Visione ed Azione". Le promesse mantenute

1 minuti di lettura
Il sindaco uscente di Mogliano Veneto, Davide Bortolato, torna a chiedere fiducia agli elettori per i prossimi 5 anni di mandato amministrativo.Motiva…
Le eccellenzeMarca TrevigianaSaluteSlide-main

"Giovanni XXIII" di Monastier nella Guida dei 100 Ospedali di Eccellenza 2024

1 minuti di lettura
Il Presidio Ospedaliero di Monastier primeggia tra le cinque strutture sanitarie trevigiane menzionate nella Guida tedesca. MONASTIER (TV) – Sono il “Giovanni…