AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Fly Me to the Moon

1 minuti di lettura

Diretto da Greg Berlanti con Scarlett Johansson, Fly Me to the Moon è una commedia che ci riporta nel suggestivo contesto dello storico allunaggio NASA dell’Apollo 11

Kelly Jones (Scarlett Johansson) è un’esperta pubblicista assunta dalla Nasa con l’intenzione di rendere più interessante la missione dell’ Apollo 11 e al contempo preparare in gran segreto un finto allunaggio, nel caso non si verificasse quello vero.

Le due facce della luna con gli anni 60 incastonati nella corsa verso la luna stessa, dove il marketing rintraccia il cuore e la chimica e Kelly, ragazza prodigio, avrà molto da ridire con Cole Davis (Channing Tatum), direttore del programma di lancio, già alle prese con una missione molto complicata che ha nello” scenario numero due”, il piano b, la sua autentica ossessione, il finto allunaggio, perché non si può fallire arrivando dietro ai russi.

E il finto allunaggio, derubricato storicamente ma ancora in voga, caratterizza il film regalando un gancio indissolubile a cui la regia indubbiamente deve molto, tra storia, Casa Bianca e NASA.

in arrivo nelle sale dal 11 luglio 2024 e distribuito da Eagle Picture, il film è scritto da Rose Gilroy ed è ispirato su una storia di Bill Kirstnein e Keenan Flynn, con la produzione di Scarlett Johansson, Jonathan Lia, Keenan Flynn, Sarah Schechter con Robert J. Dohrmann nella veste di produttore esecutivo.

Photo Credit by Sky TG24

Intravisti per voi di Mauro Lama

Articoli correlati
AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Matrimonio con Sorpresa

1 minuti di lettura
Matrimonio con Sorpresa è un film diretto da Julien Hervé e ci narra la storia di una coppia di fidanzati, Alice Bouvier…
ItaliaSlide-mainSportVideo

A 90 minuti da EURO2025

3 minuti di lettura
L’Italia di Soncin pareggia 0-0 in Olanda. Ora si giocherà la qualificazione diretta a Euro 2025 nell’ultima partita con la Finlandia SITTARD…
Economia&LavoroItaliaSlide-mainVeneto

Il Veneto rinforza la sua presenza in Federmeccanica

2 minuti di lettura
La recente elezione di sette rappresentanti veneti nel Consiglio Generale per il biennio 2024-2026 rafforza ulteriormente la presenza veneta in un settore…