“Fidi Mogliano – Garanzia Impresa”: firmato il protocollo a sostegno delle attività produttive locali

Mercoledì 25 novembre l’Amministrazione Comunale di Mogliano Veneto e Confidi hanno firmato il protocollo d’intesa a sostegno delle attività produttive del territorio. Un accordo che genererà finanziamenti per 240mila euro.

Un’iniziativa nata per rispondere alle esigenze degli operatori economici moglianesi, in sinergia con le Associazioni di categoria.

Con la firma di “Fidi Mogliano – Garanzia Impresa”, l’Amministrazione Comunale interviene a sostegno della liquidità delle imprese e delle attività commerciali assieme a Trevigianfidi soc. Cooperativa, Canova Cooperativa Artigiana di Garanzia della Marca Trevigiana Scarl, Consorzio Veneto Garanzie – Confartigianato Imprese Veneto e Fidimpresa & Turismo Veneto, Bcc Pordenonese e Monsile, CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia.

L’obiettivo è di sostenere le imprese aventi unità locali ubicate nel territorio moglianese, che possono attingere a quest’opportunità pensata proprio per affrontare l’attuale dura fase economica.

L’accordo prevede uno stanziamento iniziale di 20mila euro da parte dell’Amministrazione, capace di generare l’immissione sul mercato di 240mila euro di liquidità, attraverso finanziamenti di importo da cinquemila a 15mila euro, al tasso agevolato dello 0,70 per cento e della durata massima di 72 mesi. Sono garantiti tempi d’istruttoria molto veloci, con un massimo di 15 giorni, nessun costo istruttorio e documentazione semplificata.

“Come Vicesindaco e Assessore alle Attività Produttive non posso che essere soddisfatto di come un lavoro di rete fatto da Amministrazione Comunale, Istituti Bancari e Associazioni di Categoria si sia trasformato in una possibilità concreta di supporto agli operatori economici durante un periodo che speriamo di lasciarci presto alle spalle”, dichiara il Vicesindaco e Assessore alle Attività Produttive Giorgio Copparoni. “Sono altrettanto convinto che questa possibilità sia una goccia nel mare, e quindi uno stimolo a continuare a lavorare per mettere in campo altre azioni di sostegno. Al riguardo, nel prossimo Consiglio Comunale verrà proposta una nuova variazione di bilancio che prevede un ulteriore stanziamento di 20mila euro, corrispondenti ad altri 240mila euro di fidi”.

“Questo è il momento giusto per intervenire e dare ossigeno alle attività produttive del territorio che hanno tenuto duro nella prima fase del lockdown”, precisa il Sindaco Davide Bortolato. “È adesso che  le imprese hanno bisogno di risorse: i tempi della crisi si allungano, i risparmi si assottigliano, quindi l’amministrazione comunale ha voluto attendere l’autunno proprio per andare incontro alle nuove problematiche che sapevamo sarebbero state più pesanti rispetto all’estate, con scelte lungimiranti che guardano alle incertezze del futuro”.

“Grazie all’iniziativa del Comune di Mogliano Veneto, CMB rafforza il suo impegno nei confronti del territorio e si mette a disposizione per fronteggiare tempestivamente il fabbisogno di liquidità delle imprese e per garantirne la continuità operativa – commenta il Direttore Generale di CentroMarca Banca Credito Cooperativo di Treviso e Venezia, Claudio Alessandrini. – Il nostro ruolo di Banca locale e i nostri valori mirano ad attuare progetti di concreto sostegno e non solo nei momenti di difficoltà. A maggior ragione in questo particolare periodo, durante il quale abbiamo voluto essere parte integrante di una rete necessaria per ridare slancio all’economia. Siamo insieme alle famiglie e alle aziende per assicurare loro un nuovo futuro, all’insegna della produttività e della serenità”.

Soddisfatto dell’iniziativa il Presidente Mario Citron del Consorzio Veneto Garanzie, Consorzio Fidi di emanazione Confartigianato Imprese Veneto, che ringrazia il Sindaco e la Giunta del Comune di Mogliano per il contributo assegnato a supporto delle imprese presenti sul territorio: “In questo particolare momento, il Consorzio sta facendo la sua parte per sostenere l’accesso al credito delle piccole imprese ed è particolarmente apprezzata ogni iniziativa che ci aiuti nello svolgimento della nostra attività di prossimità a sostegno del tessuto produttivo del territorio”.

Bcc Pordenonese e Monsile è al fianco del Comune di Mogliano Veneto per supportare il tessuto imprenditoriale locale, fortemente penalizzato dalla situazione emergenziale. Per la nostra Banca è necessario intervenire con prontezza e concretezza per sostenere i commercianti, gli artigiani e tutti gli operatori economici del territorio e le loro famiglie che più stanno soffrendo. È così che Bcc Pordenonese e Monsile opera nei territori in cui è presente da 125 anni, crescendo insieme alle sue Comunità” ha dichiarato il Responsabile del Polo Commerciale Ovest della Bcc Pordenonese e Monsile, Mauro Antonello.

“Nel complimentarci con l’amministrazione comunale di Mogliano, attenta alle esigenze delle partite iva del proprio comune, prendiamo coscienza con soddisfazione dell’impegno economico a sostegno delle imprese tramite il nostro confidi del territorio per superare le difficoltà di questo particolare periodo di emergenza sanitaria ed economica. In nome del Trevigianfidi e dell’associazione Casartigiani – Artigianato Trevigiano ringraziamo tutta l’amministrazione comunale del Comune di Mogliano e ci auguriamo un proficuo lavoro di squadra a sostegno delle imprese” ha dichiarato Ivano Zanatta Presidente Trevigianfidi, presente alla firma del protocollo d’intesa insieme al Direttore Fabio Calzavara, Salvatore D’Aliberti segretario Casartigiani – Artigianato Trevigiano e l’artigiano Alessandro Torresan.

“Ringraziamo sentitamente l’Amministrazione della Città di Mogliano Veneto per questo significativo sostegno all’accesso al credito delle micro e piccole imprese. I nostri Sindaci, le Associazioni di Categoria, i Confidi del territorio, le Banche di credito cooperativo, stanno dimostrando che è possibile fare squadra, pur nelle diverse competenze, creando una sinergia volta a sostenere la ripresa delle attività economiche della nostra provincia, tuttora duramente colpite dalla crisi causata dalla pandemia in corso”, ha proseguito il dott. Rudy Bortoluzzi di Canova Cooperativa Artigiana di Garanzia della Marca Trevigiana S.c.a r.l.

In nome del sistema Confcommercio, il Presidente della Delegazione Confcommercio Mogliano, Massimo Cestaro e il Responsabile di Fidimpresa Treviso Dott. Fabio Scardellato: “Con questa firma, la rete delle collaborazioni tra enti locali e rappresentanze territoriali nel territorio a Sud di Treviso si arricchisce e si completa. Grazie all’Amministrazione e, in particolare, all’interessamento e alla sensibilità del Vicesindaco, una buona prassi ampiamente rodata nella nostra provincia giunge a Mogliano quale segnale tangibile e concreto di vicinanza alle imprese. In ragione della sua semplicità, dell’immediatezza nell’utilizzo e dell’evidente vantaggio fiscale, il modello di finanza sociale supporta i bilanci in maniera tempestiva e concreta, nel pieno della seconda ondata e a fronte di pesanti restrizioni di recente disposizione. Per questo siamo orgogliosi dei risultati conseguiti e, soprattutto, molto soddisfatti per la risposta sollecita che i nostri Comuni hanno dato alle piccole e medie imprese del territorio. Contribuire tutti a creare un volano di ripresa e a restituire un po’ di ossigeno alle partite iva penalizzate dalle restrizioni, è per noi un obiettivo fondamentale raggiunto. Abbiamo di fronte uno scenario ancora molto incerto per la salute pubblica, ma la capacità delle imprese di accedere con tempestività e con l’adeguata assistenza ai giusti strumenti finanziari, farà la differenza ora, in fase di piena emergenza, ma soprattutto dopo, con la ripartenza. Ringraziamo pertanto l’Amministrazione di Mogliano per aver creduto in questa misura e per aver impegnato le risorse proprio nel momento in cui ci troviamo ad affrontare un inverno incerto e impegnativo”.

Questo giornale è gratuito ma, se vuoi, puoi sostenerlo donando un piccolo contributo di 1 euro al mese, impostando un pagamento periodico a questo link.

Commenta la news

commenti

Ultima modifica il 27 Novembre 2020 20:52

Redazione Il Nuovo Terraglio

Leave a Comment
Condividi
Pubblicato da
Redazione Il Nuovo Terraglio

Articoli Recenti

Marcon. Piantato un albero per ogni bambino nato nel triennio 2017/18/19

Il Comune di Marcon ha inviato per posta i certificati alle famiglie marconesi con bambini…

% giorni fa

La Cina entra nel gruppo Poste Italiane

Pochi sanno che la Cina entra nel gruppo Poste Italiane, infatti il gruppo ha siglato…

% giorni fa

Sorgerà a Tokyo l’edificio in legno più alto di tutto il Giappone

Un progetto estremamente innovativo e futuristico sta per fare la sua comparsa a Tokyo e…

% giorni fa

Le Ricette di Federica. Frittatona con patate, cipolla e rosmarino

Le Ricette di Federica. Frittatona con patate, cipolla e rosmarino Frittatona con patate, cipolla e…

% giorni fa

Coronavirus. Gli animali non sono portatori di COVID 19.

Negli scorsi giorni, si è parlato della positività di una barboncina che vive con la…

% giorni fa

Uno squillo di Forte assegna al Venezia il derby Veneto con il Cittadella. Al Penzo finisce 1-0

Uno squillo di Forte assegna al Venezia il derby Veneto con il Cittadella. Al Penzo…

% giorni fa