AttualitàMusicaSlide-main

Ventottesima edizione del “Festival Ticino Musica”

2 minuti di lettura

Torna quest’estate l’immancabile Festival Ticino Musica, che da 28 anni arricchisce la scena musicale della Svizzera italiana

TICINO – L’attesissima ventottesima edizione del Festival Ticino Musica è ormai alle porte, pronta a portare una ventata di musica classica nei luoghi più affascinanti del Ticino e dintorni. Dal 18 al 31 luglio, questa manifestazione estiva, tradizionale ma sempre sorprendente, offrirà un’esperienza musicale indimenticabile per musicisti, turisti e appassionati melomani.

Un ricco programma di eventi

Con oltre 70 eventi programmati in due settimane, tra concerti solistici e cameristici, opere, openclass e recital di maestri affermati e giovani talenti, il Festival Ticino Musica 2024 si distingue per la sua varietà e qualità. Gli eventi saranno ospitati in più di 30 location, permettendo al pubblico di esplorare il territorio guidati dalla musica e di vivere la gioia del fare musica insieme.

Inaugurazione con “Rita” di Donizetti

Il Festival si aprirà il 18 luglio alle 21:00 presso l’Aula Magna del Conservatorio di Lugano con la première dell’opera “Rita” di Gaetano Donizetti, messa in scena dal team dell’Opera studio internazionale “Silvio Varviso”. Diretta da Umberto Finazzi e con la regia di Daniele Piscopo, l’opera vedrà la partecipazione di giovani talenti selezionati ad inizio anno. Dopo la prova generale aperta al pubblico, l’opera sarà replicata in diverse località del Ticino e in Italia, toccando luoghi come Magliaso, Sorengo, Lugano, Gazzada, Novaggio, Bellinzona e Locarno.

Cerimonia di benvenuto e masterclass

La cerimonia di benvenuto del Festival avrà luogo il 19 luglio alle 9:30, sempre nell’Aula Magna, dove il direttore artistico Gabor Meszaros accoglierà i partecipanti dell’Academy e presenterà i docenti delle masterclass. Tra questi, artisti di fama internazionale come Adrian Oetiker, Ulrich Koella, Stefano Molardi, Alessandro Moccia, Danilo Rossi, Asier Polo, Andrea Oliva, Ivan Podyomov, Calogero Palermo, Olivier Darbellay, Frits Damrow, Vincent Lepape, Ricardo Carvalhoso e Pablo Márquez. I maestri saranno protagonisti di numerosi concerti durante il Festival, a partire dal recital di Stefano Molardi il 19 luglio a Giubiasco.

Concerti e recital imperdibili

Il Festival offrirà una serie di concerti imperdibili: il 20 luglio Adrian Oetiker e Paola De Piante Vicin si esibiranno con giovani percussionisti in un programma che include Mozart, Ravel e Bartók; il 21 luglio il chitarrista argentino Pablo Márquez terrà un recital a Monte Carasso; il 22 luglio Ivan Podyomov e Luca Pianca si esibiranno a Lugano in un programma barocco; il 23 luglio Andrea Oliva e Andrea Dindo proporranno un recital di flauto e pianoforte; il 24 luglio Danilo Rossi e Pablo Márquez suoneranno insieme a Rovio.

Eventi speciali e collaborazioni

Uno degli eventi più attesi è il concerto del 25 luglio nella Chiesa del Collegio Papio ad Ascona, dove “Grandi maestri e giovani promesse” suoneranno insieme in un omaggio a Dorothea Wiehmann. Questo concerto sarà replicato il 26 luglio a Lugano. Il 30 luglio si terrà il concerto-gala “Carta bianca agli ottoni” nell’Aula Magna del Conservatorio, con Frits Damrow, Vincent Lepape, Ricardo Carvalhoso e il Lutetia Trombone Quartet.

Partecipazione e iscrizione

Il Festival Ticino Musica è sostenuto dal Circolo degli Amici, i cui membri possono accedere gratuitamente a tutti i concerti, alle recite dell’opera e alle masterclass come uditori. Chi desidera far parte del Circolo può iscriversi tramite il sito del Festival o contattare la segreteria.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il Festival tramite email a [email protected] o telefonicamente al +41 91 980 09 72. Dettagli e aggiornamenti sono disponibili sul sito ufficiale www.ticinomusica.com.

Articoli correlati
AttualitàIntravisti per voiPrima FilaSlide-main

Matrimonio con Sorpresa

1 minuti di lettura
Matrimonio con Sorpresa è un film diretto da Julien Hervé e ci narra la storia di una coppia di fidanzati, Alice Bouvier…
ItaliaSlide-mainSportVideo

A 90 minuti da EURO2025

3 minuti di lettura
L’Italia di Soncin pareggia 0-0 in Olanda. Ora si giocherà la qualificazione diretta a Euro 2025 nell’ultima partita con la Finlandia SITTARD…
Economia&LavoroItaliaSlide-mainVeneto

Il Veneto rinforza la sua presenza in Federmeccanica

2 minuti di lettura
La recente elezione di sette rappresentanti veneti nel Consiglio Generale per il biennio 2024-2026 rafforza ulteriormente la presenza veneta in un settore…