CulturaItaliaPoliticaSlide-mainVideo

Festival dell’«Umano tutto intero»: un incontro sulla natura dell’uomo nel cambio d’epoca

5 minuti di lettura

Dal 18 al 19 giugno 2024, il Pio Sodalizio dei Piceni a Roma ha ospitato il primo Festival dell’«Umano Tutto Intero», un evento dedicato alla riflessione sull’antropologia nel contesto del cambio d’epoca

ROMA. Il Festival è stato organizzato da “Ditelo sui tetti” (Mt 10,27), network frequentato da circa un centinaio di associazioni e coordinato dall’Avv. Domenico Menorello. Il network ha lo scopo di dare voce ad un giudizio comune sulle dinamiche normative e “pubbliche” che incidono sulla concezione dell’umano.

Il festival si è proposto come un giorno e mezzo di condivisione e ascolto reciproco ed ha coinvolto personalità autorevoli della cultura, del Parlamento, del Governo, della Chiesa, della musica, dell’arte e della poesia. Gli interventi hanno approfondito come le attuali dinamiche normative e pubbliche influenzino la concezione dell’umano.

Negli ultimi dieci anni, il contesto sociale italiano ha subito crescenti pressioni per modificare i riferimenti culturali e sociali tradizionali attraverso riforme normative e pubbliche. Questo fenomeno è indicativo del “cambio d’epoca” descritto da Papa Francesco, caratterizzato dalla dissolvenza degli ideali millenari.

In questo scenario, la ripetizione di canoni etici appare inefficace. È necessario focalizzarsi sulla sfida antropologica essenziale: quale idea di uomo viene promossa dalla mentalità dominante e dalle sue riforme? Questa visione è ragionevole e soddisfa le aspettative del cuore umano? La mancanza di valori condivisi nella società richiede una consapevolezza maggiore, poiché, come sottolinea Tommaso d’Aquino, una legge riflette sempre un’idea di “bene”, influenzando profondamente la società, soprattutto quando i riferimenti comuni sono smarriti.

Nella giornata del 18 giugno, sono state analizzate le principali questioni esistenziali e bioetiche attualmente dibattute, evidenziando come queste siano influenzate da un neo-individualismo efficientista. Questo approccio lega il valore dell’esistenza alla capacità di autodeterminazione e performance, escludendo i più deboli.

L’INEDITA PRETESA LEGISLATIVA E GIUDIZIARIA SULLO STATUTO DELL’UMANO: DAI 100 EVENTI “SUI TETTI” AL PRIMO FESTIVAL ITALIANO DELL’ANTROPOLOGIA.

1° panel

  • Davide Rondoni: Poeta
  • Domenico Airoma: Magistrato, Vicepresidente Centro Studi Livatino
  • Stefano Zecchi: Scrittore, filosofo, emerito di estetica Università di Milano
  • Condotto da Lorenzo Bertocchi, Direttore Il Timone.

Una travolgente staffetta alla ricerca della concezione (ridotta) dell’umano nelle principali emergenze sociali e politiche italiane a cura delle associazioni del network, con “frazioni” da 30’, accompagnate da Domenico Menorello e Ninni Decembrino.

MATERNITÀ: IL CRINALE FRA STUPORE, ABBANDONO E COMPRAVENDITA DELLA VITA

Speech antropologici su maternità surrogata, banalizzazione IVG, irrilevanza nascituro, infanzia sofferente.

  • Claudia Navarini: Docente di Filosofia Morale Univ. Europea di Roma, V.Pres. CNB
  • Carolina Varchi: Deputato, relatore pdl per il reato universale di maternità surrogata
  • Soemia Sibillo: CAV Mangiagalli, Vicepresidente Movimento per la Vita
  • Monica Ricci Sargentini: Giornalista
  • Stefano De Lillo: Vicepresidente Ordine dei Medici di Roma
  • Marzia Masiello, Responsabile Rapporti Istituzionali Ai.Bi.

FRAGILITÀ: IL BIVIO FRA CURA E SCARTO

Speech antropologici su immigrazione, malattia, invalidità, eutanasia.

  • Aldo Bova: Presidente Forum Associazioni Socio-Sanitarie
  • Marcello Ricciuti: Palliativista, Direttore Hospice, CNB
  • Pietro Sebastiani: Ambasciatore, già Dir. Gen. Cooperazione Ministero Affari Esteri
  • Shahid Mobeen: Fondatore Ass. Pakistani Cristiani in Italia, Docente Univ. Urbaniana
  • Irene Ciambezi: Comunità Papa Giovanni XXIII
  • Emmanuele Di Leo, Presidente Steadfast (NGO)

REALTÀ: LA PEGGIOR NEMICA?

Speech antropologici su tossicodipendenza, bloccanti pubertà, gender.

  • Michela Cinquilli: Canonista
  • Giusy D’Amico: Presidente Associazione Non si tocca la famiglia
  • Assuntina Morresi: Bioeticista, CNB
  • Massimo Polledri
  • Mariolina Ceriotti
  • Giuliana Ruggeri, Dip. Chirurgia Univ. Siena, Osservatorio bioetico di Siena, CNB Migliarese, Psichiatra, Esperto del DAP Psicoterapeuta

ETSI COMUNITAS NON DARETUR

Speech antropologici su ostilità alla libertà di educazione, esclusione dell’umano dalla concezione ambientalista, penalizzazione della famiglia e delle comunità intermedie.

  • Vincenzo Sanasi D’Arpe: AD Consap
  • Adriano Bordignon: Presidente Forum Famiglie
  • Vittorio Rosati: Segretario Generale Libertas
  • Marco D’Agostini: Lazio Forum Associazioni
  • Roberto Presilla: Docente filosofia contemporanea Univ. Gregoriana
  • Luisa Santolini, Network “Ditelo sui tetti”, Comitato Tecnico Scientifico dell’Osservatorio Nazionale della Famiglia

ARTIFICIALE È ANCHE DIS-UMANA?

Speech antropologici su intelligenza artificiale e transumanesimo.

  • Antonino Giannone: Ass. Umanesimo Digitale
  • Giulio Maira: Neurologo, esperto in IA
  • Antonio Palmieri, Presidente Fondazione Pensiero Solido
  • Giulia Bovassi, Bioeticista
  • Olimpia Tarzia, Movimento per Politica Etica Responsabilità

BRILLANO O SOFFRONO GLI OCCHI DEL FIGLIO DI PROMETEO?

  • Marina Casini: Presidente Movimento Per la Vita italiano, Presidente network europeo One of Us
  • Francesco Botturi: Emerito di Antropologia Filosofica, Università Cattolica
  • Luca Ricolfi: Scrittore
  • Claudio Gentili: Direttore de La Società
  • Antonio Scino: Giuristi Cattolici
  • Condotto da Emanuele Boffi, Direttore di Tempi.

Seconda giornata di lavori

TRACCE (IDEALI E DI LAVORO) per un “uomo tutto intero” (K. Wojtyla)

S.E.R. Card. Marcello Semeraro, Amministratore Apostolico di Santa Maria di Grottaferrata, Arcivescovo-Vescovo emerito di Albano.

ENERGIE VIVE: TRE PRIORITÀ + 1 CHE URGONO DAL “PUNTO ROSSO” DELL’UMANO

Bimbi e anziani: un dono per tutti

Maria Teresa Bellucci: Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

  • Peppino Zola: Presidente Associazione Nonni 2.0

Proposte su caregiver e valorizzazione della fragilità (e non solo).

Leggi l’articolo di approfondimento sull’intervento di Maria Teresa Bellucci qui

Per educare ai talenti dell’io, un nuovo patto (pluralista) fra scuola e famigli

Giuseppe Valditara: Ministro dell’Istruzione e del Merito

In dialogo con:

  • Elena Fruganti: Associazione Esserci

Estensione del “modello Lombardia” e per una nuova alleanza scuola-famiglia.

Senza quoziente, niente primavera (demografica)

Giancarlo Giorgetti: Ministro dell’Economia e delle Finanze

In dialogo con:

  • Francesco Napolitano: Presidente Associazione Il Risveglio

Per un fisco per la vita nascente: pro-family e pro-maternità.

Le Regioni per una tutela “H/24” della vita fragile

  • Massimiliano Fedriga: Presidente Friuli Venezia-Giulia
  • Simona Renata Baldassarre: Assessore Cultura, Pari Opportunità, Politiche Giovanili, Famiglia, Servizio Civile
  • Maria Pia Garavaglia: già Ministro della Salute, CNB
  • Anna Maria Bigon: Consigliere Regionale del Veneto
  • Guido Castelli: Commissario ricostruzione sisma 2016
  • Filippo Boscia: Presidente nazionale Ass. Medici Cattolici
  • Alessandro Chiarini: Coordinatore nazionale Famiglie con Disabilità
  • Maurizio Sacconi: già Ministro della Salute, del Lavoro e delle Politiche Sociali


L’IMPRESA COME COMUNITÀ DI CREATIVITÀ, PER PIÙ OCCUPAZIONE E BEN-ESSERE

La proposta della CISL, fatta propria dall’agenda, sulla partecipazione dei lavoratori all’impresa

  • Luigi Sbarra: Segretario Generale CISL
  • Maria Elena Boschi: Deputata, Capogruppo Italia Viva
  • Lorenzo Malagola: Deputato, Segretario Commissione Lavoro Camera dei Deputati
  • Massimiliano Boggetti: CEO Diesse, Presidente Cluster MUR ALISEI
  • Benedetto Delle Site: Presidente UCID Giovani
  • Bruno Sconocchia: Avvocato giuslavorista Associazione Sunodia
  • Emmanuele Massagli: Presidente Fondazione Tarantelli

Sessioni conclusive: NEL “CAMBIO D’EPOCA”, LA GRANDE OCCASIONE:”PROPORRE SUI TETTI, A TUTTI, UNA RAGIONE ALL’ALTEZZA DELL’UMANO”

  • Vittorio Possenti: Emerito di filosofia politica, Univ. Venezia
  • Eugenia Roccella: Ministra per la Famiglia, la Natalità e le Pari Opportunità
  • Marco Invernizzi: Storico, scrittore, Reggente Alleanza Cattolica
  • Luciano Violante: Presidente Fondazione Leonardo-Civiltà delle Macchine ETS
  • Coordinatrice della Sessione: Safiria Leccese, conduttrice Mediaset

Ne hanno discusso con:

  • S.E.R. Card. Matteo Zuppi: Presidente Conferenza Episcopale Italiana

Leggi l’articolo di approfondimento sull’intervento del Ministro Roccella qui


Leggi l’articolo di approfondimento sull’intervento del cardinale Zuppi qui

NEL “CAMBIO D’EPOCA”, LA GRANDE OCCASIONE: L’ECCEZIONE (ANTROPOLOGICA) ITALIANA PER L’EUROPA E IL MONDO

Seconda sessione di sintesi:

  • Antonio Polito: Scrittore, editorialista Corriere della Sera
  • Giovanni Orsina: Ordinario di Storia Comparata dei Sistemi Politici Europei, LUISS
  • Antonio Tajani: Vicepremier, Ministro degli Esteri e della Cooperazione Internazionale
  • Antonio Preziosi: Direttore TG2
  • Maurizio Gallo: Network “Ditelo sui tetti”
  • Alfredo Mantovano: Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • Coordinatrice della Sessione: Safiria Leccese, conduttrice Mediaset
  • S.E.R. Card. Pietro Parolin: Segretario di Stato di Sua Santità

Articoli correlati
CulturaSlide-mainSpettacoloTreviso

L'eredità di Romeo e Giulietta al Teatro del Monaco

3 minuti di lettura
Un nuovo capitolo per Romeo e Giulietta TREVISO – Pochi giorni ancora e, nell’incantevole Teatro Del Monaco di Treviso, il regista Filippo…
Slide-mainTreviso

Ritrovata per caso un'onorificenza: restituita ai familiari

2 minuti di lettura
Riconsegnata ai discendenti di Albino Schiavon l’onorificenza a lui consegnata diversi decenni fa VILLORBA (TV) – Il sindaco Francesco Soligo e il…
Città Metropolitana di VeneziaSaluteSlide-main

Ulss4, Simona Sforzin nominata direttore dei servizi socio-sanitari

1 minuti di lettura
La nomina è stata ufficializzata lunedì 15 luglio San Donà di Piave (VE) – È Simona Sforzin, residente a San Donà di…