Home / Venezia  / Mestre  / “Festival delle idee” apre le liste d’attesa per alcuni eventi già sold-out

“Festival delle idee” apre le liste d’attesa per alcuni eventi già sold-out

Viste le molte richieste pervenute, da oggi, lunedì 14 ottobre, sul sito www.festivalidee.it verranno aperte le liste d’attesa per alcuni degli eventi già esauriti.

Visti il grande successo di pubblico e la grande richiesta, da oggi sul sito è possibile registrarsi in lista d’attesa per alcuni degli eventi già esauriti

 

Grande successo di pubblico per “Festival delle idee – ’900 il grande secolo delle innovazioni” in programma dal 24 al 27 ottobre all’ M9 – Museo del ’900 di Mestre. Viste le molte richieste pervenute, da oggi, lunedì 14 ottobre, sul sito verranno aperte le liste d’attesa per alcuni degli eventi già esauriti.

 

Al programma si aggiunge, il 27 ottobre (ore 20.30 – Auditorium M9), la proiezione del corto di Fabio Massimo IaquonInfinito Hack, opera sperimentale dedicata a Margherita Hack. Sarà presente il regista.

 

Eventi esauriti e non più prenotabili

Inaugurazione (presentazione libro “Quattro Venezie per un Nordest”), Piergiorgio Odifreddi, Pupi Avati, Enrico Zoppas, Alan Friedman, Morgan (solo), Alessio Boni con Marcello Prryer, Mauro Corona, Paolo Nespoli, Philippe Daverio.

 

Eventi esauriti con apertura liste d’attesa

Melania Mazzucco, Igor Sibaldi, Mauro Ferrucci (incontro e dj set), Morgan con Carlo Vanoni, Francesco Moser con Sara Simeoni, Gioele Dix (ancora prenotabile anche la diretta su maxischermo al Chiostro M9), Mogol (ancora prenotabile anche la diretta su maxischermo al Chiostro M9).

 

Eventi ancora disponibili

Francesca Cavallin con Massimiliano Sabbion, Guido Barlozzetti, Marco Melegaro, Carlo Freccero, Aldo Grasso, Liviano Tomasi, Giò Alajmo, Nicolai Lilin, Infinito Hack (film di Fabio Massimo Iaquone), Tino Vettorello (entrambi gli appuntamenti).

 

Le liste d’attesa non garantiscono automaticamente l’accesso all’evento. Se non si presenteranno agli eventi tutti gli aventi diritto al posto, verrà chiamata a voce la lista d’attesa, secondo l’ordine di prenotazione, 30 minuti prima dell’inizio annunciato dell’evento. Chi non sarà presente al momento della chiamata perderà il diritto all’eventuale posto.

 

Le prenotazioni per le dirette sui maxischermo e l’accesso alla lista d’attesa sono diversi tra loro: chi si prenota per il maxischermo non è automaticamente prenotato per la lista d’attesa e viceversa.

 

I possessori delle prenotazioni (comprese quelle per le proiezioni su maxischermo al Chiostro M9) potranno accedere all’esposizione permanente e alle mostre temporanee di M9 – Museo del ’900 a tariffa ridotta fino al 31 dicembre 2019.

Commenta la news

commenti

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!

Notizie da Venezia, Treviso, Mogliano e dintorni