CasierSlide-mainVeneto

“Facciamo famiglia”: creare legami, una missione possibile

2 minuti di lettura

Lunedì 24 maggio, alle ore 20.30, l’incontro online gratuito promosso dal Comune di Casier. Parlano i protagonisti del progetto.
 
Lunedì 24 maggio scorso si è svolto l’incontro online gratuito dal titolo “Facciamo famiglia”. È il secondo appuntamento di un format ideato e promosso dall’Assessore alle Pari Opportunità Rossella Veneran e dall’Assessore alle Politiche Familiari Leonella Mestriner iniziato a marzo con “Un amore di papà” – dove si è parlato della figura paterna – ed è sostenuto dall’Amministrazione Comunale di Casier in collaborazione con il professor Davide Stefanato e il Centro Famiglia di Treviso.
 
Il format prevedeva di mettere in campo due figure che, pur lavorando in modo completamente diverso, avessero come obiettivo quello di arrivare al cuore delle persone: Davide Stefanato, professore, attore e regista veneto, che grazie all’umorismo e alla semplicità è stato in grado di veicolare concetti importanti alla portata di tutti e la dott.ssa psicologa Ilary Padovan, che ha aiutato invece a riflettere, prima sulla figura paterna  poi sulla famiglia e i suoi legami.
 
“Il Covid ci ha insegnato a capire – spiega l’Assessore Veneran – che il contatto e i legami fra le persone sono la cosa più importante, il pezzo fondamentale ed essenziale per la vita dell’essere umano. Questo periodo di chiusura e di ristrettezza della nostra libertà ci ha dato modo di riflettere e di comprendere quanto sia importante tornare a parlare di sentimenti, emozioni e valori universali. L’intento di questa mini serie di incontri on line è quella di arrivare a più persone possibili, per rassicurarle e dare loro la speranza che la vita va oltre al Coronavirus”.
 
“La famiglia è una rete di individui uniti dall’amore, dall’affetto e dal rispetto, non è necessario un legame di sangue neppure vivere assieme, ne essere d’accordo su tutto, basta sapersi rispettare accettarsi l’un l’altro per ciò che si è, per ciò che si è ottenuto, per ciò che ci definisce” continua l’Assessore Mestriner. “Bisogna saper costruire dei legami, fatti di parole, dolcezza, piccoli dettagli e gioie da regalare, anche se a volte non è sempre facile. Viviamo questi doni come un valore aggiunto, poiché le famiglie sono il paese e bisogna saperle valorizzare al meglio.”
 
“Parlare di famiglia è diventato vitale, la famiglia è da sempre l’alfa e l’omega della nostra vita ma in questo strano anno è diventata molto di più”, commenta Davide Stefanato. “Ci siamo resi conto di come la famiglia sia l’elemento centrale della nostra esistenza: anche se a volte litighiamo, anche se ci sono incomprensioni, la cosa più bella del mondo è dire “mi sento in famiglia” che altro non è se non un sinonimo della frase  ‘Sono felice'”. Ringrazio ancora una volta il Comune di Casier per avermi dato la possibilità di comunicare a mio modo, cioè in maniera leggera, divertente e speriamo piacevole Il mio concetto di famiglia”.
 
Gli assessori Mestriner e Veneran, all’unisono: “Consentiteci di ringraziare pubblicamente il magnifico lavoro di squadra tra il personale dei servizi sociali, la dott.ssa Ilary Padovan – che come sempre ci ha dato uno spunto su cui riflettere nei  vari argomenti trattati – e l’amico Davide Stefanato, che anche questa volta è riuscito a fare centro nel farci sorridere e nell’interpretare nel miglior modo il concetto di famiglia. Grazie davvero di cuore per aver reso concreto e possibile questo nostro nuovo format, sperando che sia di spunto per un nuovo modo di comunicare e condiviso con altri comuni”.

Articoli correlati
MestreSlide-mainVenezia

Mestre, scappa alla vista degli agenti, bloccato con dosi di hashish pronte allo spaccio

1 minuti di lettura
La radiomobile della Polizia locale si ferma davanti a un attraversamento pedonale per far attraversare un giovane in sella alla sua bicicletta,…
MargheraMestreSlide-mainVenezia

Venezia. Possibili gelate notturne: spargisale in azione dalla mezzanotte

1 minuti di lettura
La Protezione civile e la Centrale operativa della Polizia locale del Comune di Venezia comunicano che, vista la possibilità di gelate nelle…
Slide-mainTreviso

Il cordoglio della Cisl per la scomparsa di Luigi Cal

1 minuti di lettura
Grande il cordoglio della Cisl Belluno Treviso per la scomparsa di Luigi Cal, ex direttore per l’Italia e San Marino dell’Organizzazione Internazionale…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!