SaluteSlide-mainTreviso

Esercito e LILT insieme, per la salute

1 minuti di lettura

Il 33° reggimento EW e la LILT di Treviso firmano un patto di collaborazione per promuovere la prevenzione delle malattie oncologiche

Treviso – Questa mattina, presso la Caserma “Luigi Cadorin” di Treviso, il Comandante del 33° reggimento EW (Electronic Warfare – Guerra Elettronica), Colonnello Pasquale Silvestro e il Dr. Alessandro Gava, presidente della LILT (Lega Italiana Lotta contro i Tumori) Associazione Provinciale di Treviso, hanno firmato un patto di collaborazione. Obiettivo, promuovere la prevenzione delle malattie oncologiche.

Tale accordo permetterà al 33° reggimento EW di diffondere, fra i militari in servizio a Treviso, le attività della LILT finalizzate alla promozione della prevenzione oncologica attraverso conferenze di sensibilizzazione, che si svolgeranno all’interno delle proprie infrastrutture.

Le conferenze, che saranno tenute da esperti medici, tratteranno le diverse tematiche legate ai tumori, tra cui la prevenzione e la diagnosi precoce. L’obiettivo è di informare il personale sui progressi compiuti dalla scienza nella lotta contro questa malattia e di sensibilizzare l’importanza di adottare stili di vita sani e di sottoporsi con regolarità ai controlli medici.

Oggi più che mai, infatti, la diagnosi precoce, sani stili di vita e buone abitudini alimentari rappresentano uno strumento fondamentale di tutela della integrità psicofisica dell’individuo e della collettività.

“Siamo lieti di collaborare con la LILT per promuovere la cultura della prevenzione dei tumori fra tutti i militari presenti a Treviso” ha dichiarato il Col. Pasquale Silvestro. “Il nostro impegno è quello di contribuire alla diffusione di informazioni corrette e utili per la tutela della salute dei militari, condizione fondamentale per l’efficienza psicofisica e operativa di ogni soldato”.

“Siamo grati al Comandante del 33° reggimento EW dell’Esercito, per la disponibilità a collaborare con noi” ha commentato il Presidente della LILT di Treviso, Dott. Alessandro Gava “Grazie a questo patto potremo raggiungere un pubblico più ampio e sensibilizzare un maggior numero di persone”.

Articoli correlati
Città Metropolitana di VeneziaSlide-mainSportVenezia

Carl Wheatle alla Reyer

2 minuti di lettura
Carl Anton Delroy Wheatle è ufficialmente un nuovo giocatore dell’Umana Reyer Venezia VENEZIA – L’Umana Reyer Venezia ha comunicato la firma pluriennale…
JesoloSlide-mainSpettacolo

Warner Bros. Discovery a Jesolo

3 minuti di lettura
La Warner Bros. Discovery dà il via alla seconda edizione del tour estivo itinerante per celebrare le storie e i personaggi più…
AttualitàEconomia&LavoroSlide-main

Nuovi talenti giornalistici cercasi

1 minuti di lettura
Grande opportunità, per giovani under 30, con il TG di Poste Italiane Roma – Scoprire e lanciare giovani talenti del giornalismo capaci…