MarconSlide-mainTempo liberoVenezia

Ennesima ristrutturazione del Valecenter di Marcon

2 minuti di lettura

Il centro commerciale Valecenter di Marcon sta subendo una ennesima ristrutturazione, allo scopo di renderlo più vicino ai sempre più pressanti adeguamenti imposti dall’evoluzione della clientela e del commercio.

 

Su quanto si sta preparando in Valecenter, Federico Cimbelli di Multi Italy, che si occupa delle trasformazioni e adeguamenti del centro commerciale di Marcon, ha rilasciato alla nostra testata la seguente intervista.

 

Dott. Cimbelli, il centro Commerciale Valecenter deve essere sottoposto ad una revisione degli spazi commerciali?
Premetto che la proprietà crede nel Valecenter e intende continuare ad investire sul territorio. Il Centro Commerciale sta subendo una ennesima ristrutturazione sia negli spazi commerciali, sia per quanto riguarda l’ipermercato Carefour.

 

Bene, come sta per essere ristrutturato l’ipermercato Carefour?
L’ipermercato, che copriva una superficie di 17,000 mq, perde 7.000 mq che sono stati assegnati e tre grandi marchi che hanno già aperto, o stanno per aprire, mega punti vendita di abbigliamento. Quindi Carefour avrà una superficie di 10.000 mq, restando comunque una mega struttura di vendita di alimentari. Sarà eliminato tutto il non food mentre resterà pochissimo del settore elettronica.

 

A quanto sembra state incentivando le attività commerciali della galleria?
Infatti. Cosi facendo la galleria avrà un offerta più adeguata alle attuali esigenze della clientela. Alcuni negozi sono stati spostati di ubicazione ed è stata rinforzata l’offerta della ristorazione. Al piano superiore è stato aperto anche uno studio dentistico.

Negli ultimi due anni sono state inserite  nuove attività al piano terra di brand nazionali e locali ed incrementata notevolmente l’offerta della ristorazione.

Tutte attività funzionali e iniziate già due anni fa. I lavori continuano senza sosta tanto che in autunno prevediamo due nuove aperture di grandi marchi.

 

È vostra intenzione coinvolgere in tutto questo anche il Comune di Marcon e il territorio?

In questa nostra opera intendiamo collaborare con il Comune per essere vicini ai consumatori ed alle maestranze. Mi sento di poter dire che i dipendenti saranno gli stessi di ora, magari spostati ad altre mansioni.

Abbiamo coinvolto anche il territorio e infatti il 4 giugno sarà inaugurata una mostra di disegni fatti dagli alunni delle scuole del territorio. I dieci disegni che saranno premiati diventeranno cartelloni stradali pubblicitari.

Ci impegniamo anche per divulgare il buon uso dell’acqua e del corretto utilizzo della plastica. Infatti sarà creata una campagna pubblicitaria incentrata su dieci buone abitudini sul tema dell’utilizzo corretto dell’acqua e sul riuso delle plastiche, temi questi interessanti dal punto di vista politico ed economico.

Articoli correlati
ItaliaPoliticaSlide-main

Caivano rinasce: la Premier Meloni inaugura il nuovo centro polifunzionale

3 minuti di lettura
Inaugurato il nuovo centro polifunzionale a Caivano alla presenza della Premier Giorgia Meloni, simbolo di rinascita e speranza per la comunità. Padre…
ItaliaOlimpiadi Parigi 2024Slide-mainSport

La nuova veste dell'Italbasket

2 minuti di lettura
Presentata la nuova veste dell’Italbasket in vista dei prossimi importantissimi appuntamenti estivi. La divisa realizzata da Macron sarà utilizzata da tutte le…
IntervisteLe eccellenzeSlide-mainVeneziaVideo

#OurSpace allo Space Meetings Veneto

1 minuti di lettura
Presentato a Venezia “Our Space”, progetto che rappresenta le donne impiegate nel settore spaziale, con l’intento di motivare e ispirare altre giovani…