Slide-mainSpettacoloTreviso

Edera Fil Festival. Prospettive future del cinema e premiazione dei film in concorso

3 minuti di lettura

Cinema Edera, Treviso

Prospettive future del cinema e premiazione dei film in concorso

nella 4^ giornata di festival

Grande anticipazione per l’ultima giornata festivaliera di sabato 31 luglio 2021, che si presenta ricca di ospiti ed eventi fin dal mattino. Infatti, dalle ore 10:00 in Sala 1 del Cinema Edera, tutti i giurati della terza edizione dell’Edera Film Festival si riuniscono per riflettere insieme al pubblico sulle prospettive future del cinema in un mondo post-pandemia. Il panel, intitolato “Nuovi scenari del cinema”, mette in dialogo personalità di spicco della rete dei festival cinematografici del territorio veneto e nazionale, tra i quali Thomas Bertacche (direttore artistico del Far East Film Festival), Bartolo Ayroldi (direttore artistico di Fiati Corti), Elisa Machesini (direttrice di Vittorio Veneto Film Fest) e Annamaria Sartor (direttrice di Asolo Art Film Festival), con professionisti della filiera della produzione e della distribuzione audiovisiva come Maria Di Razza (regista), Paola Gallo (musicologa), Livio Meo (Cineforum Labirinto), Federico Sartor (distributore Exit Media), Adolfo Valente (fotografo). Un’occasione unica per sviluppare e rafforzare le sinergie con altre realtà e associazioni culturali del territorio attive nella promozione della Settima Arte e del cinema indipendente under 35. 

Segue, negli stessi spazi, un focus sullo storytelling di uno dei prodotti più celebri del territorio trevigiano – il tiramisù – a cura dell’Accademia del Tiramisù (ingresso libero, fino ad esaurimento posti). 

Dopo una pausa intermedia, si torna al Cinema Edera alle ore 16:00 in sala 2 per prendere visione degli ultimi quattro cortometraggi in concorso: “L’oro di famiglia” di Emanuele Pisano (Italia, 2020), “Sticker” di Georgi M. Unkovski (Macedonia del Nord, 2019), “La scelta” di Giuseppe Alessio Nuzzo (Italia, 2019) e “Ritorno a casa” di Antonio De Gregorio e Mattia Marano (Italia, 2020).

Ci si sposta invece in Sala 1 alle ore 17:00 per la proiezione dei film fuori concorso: “Hunters – Global Pandemic” di Giulio Danieli (Italia, 2020), che ha ricevuto attenzione anche dal Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, “I passi per la vita” di Simone Pazienza (Italia, 2019), opera di forte valenza sociale presentata in anteprima alla 76^ Mostra del cinema di Venezia e dedicata al prezioso lavoro degli operatori del comparto sanitario e “Tre Visi” di Stefano Pesce (Italia, 2021), cortometraggio che offre al pubblico un originale ritratto di Treviso attraverso la storia di tre donne e di tre generazioni.

Il concorso continua alle ore 18 in Sala 2 con la presentazione del documentario di Marzia Rumi, “Islam de Cuba” (Italia, 2020) e “La Napoli di mio padre” di Alessia Bottone (Italia, 2020). 

Alle ore 20 avrà inizio la cerimonia di premiazione ufficiale dell’Edera Film Festival 2021, momento più atteso di tutto il festival: un Premio della Giuria Tecnica per ciascuna delle sezioni del concorso (lungometraggi, cortometraggi e documentari); il Premio Speciale Fondazione Benetton Studi Ricerche, destinato a un’opera particolarmente significativa per il tema del paesaggio, nel suo continuo evolversi, e per lo sguardo sulla relazione delle persone e delle comunità con i propri luoghi di vita, il Premio Speciale Rotary Club Treviso Terraglio, destinato a un cortometraggio e dedicato alla valorizzazione della tematica sociale, e il Premio Speciale AIDDA, assegnato dall’Associazione Imprenditrici e Donne Dirigenti d’Azienda alla miglior regista donna.

La cerimonia sarà condotta dalla rappresentante del Cinema Edera Giuliana Fantoni e dai Direttori Artistici Gloria Aura Bortolini, Giuseppe Borrone e Sandro Fantoni e vedrà il gradito intervento degli sponsor e dei partner del festival e di tutti i registi presenti a Treviso in queste quattro giornate. Chiuderà la programmazione della giornata la proiezione del lungometraggio vincitore del Premio della Giuria Tecnica.

Saranno presenti in questa quarta e ultima giornata del festival: in rappresentanza del Comune di Treviso il dott. Matteo Marin, Vicepresidente del Consiglio Comunale, Alessia Bottone e Mariangela Galotto, rispettivamente regista e consulente di “La Napoli di mio padre”, Marzia Rumi, regista di “Islam de Cuba” con la compositrice delle musiche Sofia Albanese, Giulio Danieli, autore di “Hunters – Global Pandemic”,mentre per “I passi per la vita” sarà presente il produttore Marco Gandini. Parteciperanno inoltre Stefano Pesce, regista di “Tre Visi, con l’eccezionale presenza della protagonista del corto, l’attrice tedesca Alice Stiebitz e della produttrice Cristina Magoga. 

Il panel “Nuovi scenari del cinema”, i Q&A con gli ospiti e la serata di premiazione saranno trasmessi in diretta sui social ufficiali del festival (Instagram e Facebook).

L’Edera Film Festival, promosso dall’Associazione Culturale Orizzonti, in collaborazione con il Cinema Edera, si avvale della direzione artistica della regista Gloria Aura Bortolini, dell’esercente del Cinema Edera Sandro Fantoni e dello storico del cinema Giuseppe Borrone ed è realizzato con il patrocinio di Regione del Veneto, Comune di Treviso e dell’Università Ca’ Foscari di Venezia, con la partnership delle tre organizzazioni che sostengono i tre Premi speciali di questa edizione, Fondazione Benetton Studi Ricerche, Rotary Club Treviso Terraglio e AIDDA – Associazione Imprenditrici Donne Dirigenti d’Azienda

Fondamentali, inoltre, il sostegno in questo periodo storico particolare della rete degli sponsor ufficiali composta da Hausbrandt Trieste 1892 SpA, Caseificio Formaggi Tomasoni Srl, Faram 1957 SpA, EcorNaturaSì SpA, Cav. Cestaro Gustavo SRL, la partecipazione degli sponsor tecnici Printmateria, Marcaprint, Nardini, Arper, Arman’s SAS e Accademia del Tiramisù e la partnership di Coin e La Tribuna.

Articoli correlati
NewsSaluteSlide-mainTreviso

Dose "booster" per Carolyn Smith alla presenza del presidente Zaia e del generale Figliuolo

1 minuti di lettura
All’avvio della terza dose della campagna vaccinale anti Covid all’hub di Villorba una testimonial d’eccezione: si tratta di Carolyn Smith, coreografa, ex…
MoglianoRegioneSlide-main

Bocciofila Concordia Moglianese, inaugurato il nuovo impianto di raffrescamento

1 minuti di lettura
Grande giornata ieri per Mogliano Veneto e per la storica Bocciofila Concordia Moglianese. 270 atleti provenienti da varie regioni del nord Italia…
CasierCulturaRegioneSaluteSlide-mainTempo liberoTurismo

Benessere Donna, il nuovo corner della biblioteca comunale di Casier

1 minuti di lettura
Mens sana in corpore sano. La biblioteca di Casier inaugura, giovedì 23 settembre alle 21.00, il nuovo corner Benessere Donna, un vero…

    RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NEWS
    ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER!